Cosa da vede in Aledo

Aledu

Parlà ciò chì vede in Aledo significa trasportà noi Medievale, quandu l'assedi sò stati suppurtati da a so furtezza impregnabile chì li valse u titulu di Moltu Nobile è Leale. Ma significa ancu viaghjà à unu di i paisaghji più spettaculari di a pruvincia di Murcia.

Aledo si trova in a regione di Guadalentín Bassu, situata nantu à un altipiano rocciosu chì hè à circa 650 metri d'altezza è chì appartene à i pede di u sudu di u Sierra de Espuña. Hè un ambiente impressiunanti di ravini è pendii chì cunfina cù i cumuni di Lorca y Totana. In seguitu, senza più prubabilmente, vi mustraremu ciò chì vede in Aledo.

I muri

Mura di Aledo

I muri di Aledo

A prima nutizia ch'avemu d'Aledu hè di u seculu XNUMX. Sia per via di u periodu storicu è per a so situazione giugrafica, era una cità murata per prutezzione di l'attacchi militari. Sò sempre cunservati resti di quelle mura primitive, in particulare, certi panni in assai boni cundizioni è vestigia di e so torre di guardia.

Sò stati custruiti cù a tecnica di terra rammed, vale à dì, pusendu a terra rammed in forma di lignu o brique, è si distinguenu per a so magnificenza. Truverete i mostri megliu cunservati in u Strada San Ramon, induve, per via, avete un guardianu chì vi offre una vista magnifica di a valle di Guadalentín.

Per d 'altra banda, oghje i mura separanu a cità vechja da a parte muderna di Aledo è accantu à elli avete u locu di Las Cuestas, chì vi cuntaremu più tardi quandu parlemu di u circondu di a cità murciana.

U castellu, essenziale trà ciò chì vede in Aledo

torra di u tributu

Custodia di u Castellu di Aledo

Custruitu da i musulmani versu u XImu seculu, fù lasciatu in pessime cundizione dopu a cunquista da i cristiani. Quessi anu ricustruitu torra di u tributu, chì hè l'unica parte di a furtezza cunsirvata oghje. Què hè Munimentu Naziunale dapoi u 1931 è unu di i più impressiunanti in tutta a pruvincia di Murcia.

Hè cunnisciutu ancu Calahorra, hà una pianta quadrata è hè divisa in trè livelli cunnessi da una scala. U terzu hà finestri cù archi in punta, mentre chì l'altri dui anu solu frecce. In listessu modu, hè finitu cù filari di battlements. D’altronde, u pianu di terra, custituitu da duie stanze cuperte cù duie volte à botte, allughjava una cisterna chì furnisce l’acqua. Infine, sottu à ellu ci era parechje tunnellate chì u culligavanu à u fiume.

Attualmente a torra hè a sede di u centru di interpretazione medievale è di u uffiziu di turismu. In a stallazione pudete vede diverse pannelli è infografiche chì vi mostranu cumu era Aledo in u Medievu. Inoltre, pudete cullà à a terrazza, da quale avete una vista impressiunanti di a zona. Ancu in i ghjorni chjaru, pudete vede Mari Tarraniu.

Chjesa di Santa Maria a Real

Chjesa Aledo

Chjesa di Santa Maria la Real, unu di i monumenti principali da vede in Aledo

Accantu à u castellu, hè l'altru grande munumentu da vede in Aledu. A chjesa primitiva hè stata custruita nantu à una moschea da i maestri di u Ordine di Santiago dopu à a cunquista cristiana di a cità. Tuttavia, quellu chì pudete visità oghje hè un edifiziu di a fine di u XVIIImu seculu chì, à l'esternu, combina caratteristiche barocche cù altre neoclassiche.

A facciata, di influenza herreriana è cù dui turri idèntici, risponde à l’ultime. Tuttavia, a so decoru di l'internu hè, sopratuttu, baroccu. Questu hè dimustratu da l'imaghjini di u Vergine di Aurora è di quellu di i Dolori, chì sò duvuti à u grande scultore murcianu Francescu Salzillo. Tuttavia, a scultura principale di u tempiu, chì hè quella di Santa Maria la Real cù u zitellu, hè datata à u XVImu seculu è risponde à i canonichi gotici.

Per d 'altra banda, u tempiu ospita alcuni di l'avvenimenti culturali più notevuli chì pudete vede in Aledo. Sò e rapprisentazione di l'autos sacramentali di L'agonia u Venneri Santu è di i sapienti u XNUMX di ghjennaghju.

Quest'ultima festa hè più di dui centu anni è hè messa in scena da diversi gruppi di a cità. Ma, cumminendu a tradizione cù u presente, in fine u caratteru di u rè Erodu lee i bombe, chì sò versi chì ripassanu ciò chì hè accadutu durante l'annu. In listessu modu, l'interpreti sfilanu per a cità à a zona induve i maestri trovo recitanu altri testi versificati per raccoglie soldi per pagà u festival. È tuttu finisci cù una paella comunitaria.

Più eccitante hè a rapprisintazioni di a vittura L'agonia, un testu di u XVIImu seculu chì, cum'è u so nome indica, tratta di a morte di Ghjisucristu. Si finisce cù "l'armi" traversendu u so fiancu per s'assicurà ch'ellu hè mortu è cù una prucessione in l'internu di a chjesa stessa finu à a ricreazione di u Santu sepolcru.

Altri monumenti da vede in Aledo

Notte senza sonnu

A notte insonne di Aledo

La beccatu Hè statu custruitu à a fine di u XVImu seculu, quandu u rè Filippu II Ellu emancipò a cità da l'Ordine di Santiago è hà permessu di avè una prigiò. Comu sapete, era u locu induve i prigiuneri eranu esposti à u ridiculu publicu. Hè l'unicu chì hè cunsirvatu in tutta a pruvincia di Murcia.

D 'altra banda, Porta di e Tradizioni Hè u munumentu più mudernu di quelli chì pudete vede in Aledu, postu ch'ellu hè statu inauguratu in u 2008. U so autore hè statu Antonio Labaña Serrano è hè una porta di bronzu incruciata da petra travertina cù duie culonne di stu stessu materiale. Simbulizeghja a mantene e tradizioni principali di a cità. Cusì, quelli citati in u prucessu di L'agonia è i Re Magi, ma ancu quelli di i jirillos di San Marcu, u Corpus Christi o a Notte insonne.

l jirillos Sò pupi di pezza chì i vicini ponenu nantu à i balconi è e porte ogni 25 d'aprile. Hanu un caratteru sarcasticu, postu chì incarnanu caratteri attuali. Infine, i vicini vanu à i campi per manghjà gornazo, una torta tipica. Per a so parte, u Notte insonne si svolge à a fini d'aostu. Cum'è u so nome indica, l'abitanti di a cità vechja mette candele in porte è finestri per ricuperà l'essenza medievale di a cità. Di listessa manera, si facenu diverse spettaculi di musica, puesia è teatru.

Infine, dui altri monumenti significativu di Aledo sò quellu dedicatu à i donatori di sangue, chì truverete in a piazza di a Diputazione, è quellu chì rende umagiu à u troveru Juan Rita. U primu era un tributu da a Fratellanza di i Donatori à a cità perchè hà purtatu, per anni, donazioni in a pruvincia di Murcia. Per a so parte, u sicondu ricorda un famosu repentista, vale à dì un improvisatore di versi.

Itinerari intornu à Aledo

Sierra de Espuña

Vista di a Sierra de Espuña

Una volta avemu spiegatu e cose più boni chì pudete vede in Aledo, avà vi mustraremu alcuni percorsi di caminata è di caminata per u so ambiente naturale. Accantu à u muru avete u locu di Las Cuestas, chì avemu digià citatu. Il s'agit d'un carrefour pavé qui suit l'accès originel à la ville.

Ma, in più, sta strada hà un altru valore impurtante. Nant'à i muri d'argilla chì u cornicenu, si vede resti di fossili marini, qualcosa assai raru in stu tipu di paisaghji. Dunque, u so valore scientificu hè aghjuntu à a so bellezza monumentale.

Tuttavia, e rotte chì pudete piglià longu a costa sò più spettaculari. Sierra de Espuña. In ogni casu, vulemu ricumandemu duie rotte. U primu di elli vi purterà u Strettu di Arboleja. Hè un canyon di circa cinque centu metri di longu chì accoglie surgenti d'acqua è lagune, è ancu capricciose forme calcarie. Hà ancu un zona di recreazione induve pudete parcheghju a vostra vittura è barbecue.

Per arrivà quì, duvete seguità a strada C-21 in direzzione à Lorca per circa dui chilometri. Allora, vi vede una deviazione marcata chì vi purterà à quellu puntu induve u strettu principia. Inoltre, in questu locu ci hè un carrubu enormu chì catturà a vostra attenzione.

Per a so parte, a seconda strada per vede in Aledo hè quella chì porta à Rambla de los Molinos, un locu situatu à punente di u centru di a cità. Riceve u so nome da i sei mulini ch’ellu avia è chì eranu una di e principali fonti di soldi per a cumuna. Di certi ne restanu solu vestigia, ma altri piace quellu di Patalache sò sempre cunservati.

Los Allozos è Las Canales

Articuli

Artigianatu da a regione di Murcia

Infine, per finisce, vi parleremu di dui distretti di u cunsigliu chì sò assai belli. Hè circa Las Canales è Los Allozos. U primu d'elli, à circa sei centu metri d'Aledu, era duv'elli campavanu i pignari didicati à u so mistieru. Anu fattu a so propria argilla è i so pezzi è si ponu sempre vedà i battelli è i forni in quale l'anu fattu. U ceramica hè sempre statu assai impurtante in a regione di Murcia è questu locu hè unu di i migliori esempi. In fatti, ci sò sempre più magazzini industriali muderni dedicati à questu.

Per a so parte, a cità vechja di L'Allozos Hè un bellu enclave chì hè attualmente in ruine. Ma pudete ancu vede i resti di u so anticu Ermitage du XVIIIe siècle.

In cunclusione, vi avemu dimustratu ciò chì vede in Aledo, a bella cità di Murcia, è avemu parlatu di qualchi di e so tradizioni culturali. Infine, vulemu cunsiglià vi chì, s'è vo visitate, visitate ancu altre belle cità di a pruvincia cum'è Mazarron o Archena. Venite à scopre sta meravigliosa zona di España.


Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu. campi, nicissarii sò marcati cù *

*

*