15 fari da visitare in Spagna

15 fari da visitare in Spagna

15 fari da visitare in SpagnaHai il coraggio di completare questo percorso? I fari mi hanno sempre attratto, mi sembrano costruzioni un po' romantiche, come fedeli custodi delle coste, eterni belvedere del mare e dei suoi pericoli.

La verità è che la Spagna ha molti fari storici, con storie favolose e costruiti in luoghi di grande bellezza naturale. Ti invito a fare un tour dei fari più speciali del paese.

Perché visitare un faro?

15 fari da visitare in Spagna

Stavo pensando a una risposta a questa domanda, e la verità è che ci sono alcune risposte, non solo una. La combinazione che è un faro "un posto per vivere" e allo stesso tempo "un luogo con una funzione ben precisa», porta a molte opzioni interessanti nell'architettura del faro.

Molti di essi, ad esempio, sono stati costruiti alla fine del XIX secolo e ciò, oggi, apre una finestra sul architettura industriale da quel momento. E allo stesso tempo, chi può negarlo romanticismo del faro quando li vedi lontani da tutto?

Anche visitare un faro è a finestra sul passato in termini di architettura, ingegneria, tecnologia e il futuro di un lavoro, quello del guardiano del faro (la persona che viveva e gestiva il faro), già in estinzione, se non estinta.

Quali fari si possono visitare in Spagna?

Fari della Spagna

Innanzitutto dobbiamo ricordare che la Spagna ha migliaia e migliaia di chilometri di coste e, per questo motivo, numerosi fari. Questi guardiani del mare a volte si ergono in paesaggi incredibili e la loro luce illumina il cielo chiuso delle notti marine.

Vediamo ora il 15 fari da visitare in Spagna.

Finisterre

Faro di Finisterre

questo faro È il faro più occidentale d'Europa e si trova nel punto in cui un tempo l'uomo pensava che il mondo finisse, Capo Finisterre. È uno dei fari più famosi in assoluto e chi percorre il Cammino di Santiago arriva solitamente qui come punto finale della loro lunga camminata.

Il mantello è dentro A Coruña, sulla costa della Galizia. È stato costruito nel 1853, è realizzato in granito e misura 17 metri di altezza. È una torre ottagonale con balcone e la lanterna si trova nella casa del custode. Oggi è elettrificato e La sua luce ha un'altezza focale di 143 metri e un raggio di 23 miglia nautiche.

Formentor

Faro di Formentor, tra i 15 fari da visitare in Spagna

questo faro Si trova a Capo Formentor, sull'isola di Mayorca. Si tratta faro più alto delle Isole Baleari ed è stato integrato 1853 È una struttura in muratura, 22 metri di altezza con forma cilindrica e doppio balcone.

È bianco e la torcia è grigia, con a altezza focale di 210 metri e portata di 24 miglia nautiche. È anche elettrificato.

Faro di Chipiona

Faro di Chipiona, Spagna

nella nostra lista di 15 fari da visitare in Spagna Segue il Faro di Chipiona, nella provincia di Cadice. Ha un'altezza di 62 metropolitane e quindi si colloca al 17° posto nella lista dei fari più alti del mondo. È infatti, il più alto in Spagna.

Questo faro lo è a Punta del Perro, un'estensione, una lingua di terra che scivola nell'Oceano Atlantico nella città di Chipiona, a circa 6 chilometri a sud-ovest dell'imbocco del Guadalquivir. In epoca romana qui esisteva già un faro e sembra che fosse superbo quanto quello della città di Alessandria. Fu costruito nell'anno 140 aC per ordine del console Quintos Servilius Caepio, per avvisare la scogliera di Salmedina, alla foce dell'allora fiume Betis, oggi Guadalquivir.

La Torre de Caepio, alla deriva a Chipiona... La verità è questa Questo faro moderno che vediamo oggi fu costruito nel 1862. L'ingegnere era Jaime Font, catalano. È alta 62 metri, di forma cilindrica e dotata di balcone. Non è dipinto quindi è per metà grigio e bianco. La luce ha un altezza focale di 226 metri e portata di 25 miglia nautiche. La luce emette un flash bianco ogni 10 secondi.

Sono disponibili tour Per conoscere questo faro ed è consigliato, è necessario salire 344 gradini fino al balcone, ma la vista è fantastica.

Faro di Trafalgar

Faro di Trafaglgar, fari da visitare in Spagna

Questo faro fu costruito nella seconda metà dell'Ottocento ma venne ristrutturato nella prima metà del secolo successivo, compreso il rivestimento esterno e l'apparato ottico. Il Faro È alta 34 metri ed è una monumentale torre bianca.

È nella città di Barbate, a Cadice, sulle sponde del golfo, e la sua luce ha un altezza focale di 51 metri, con un'autonomia di 22 miglia nautiche.

Faro di Cap de Barbaria

Faro di Cap Barbaria

In spagnolo si chiama Faro del Cabo de Barbería, ed è costruito nel punto più meridionale del Isole Baleari, sulla nota e super turistica isola di Formentera. Il promontorio è quindi il punto più meridionale delle Isole Baleari e il punto più vicino alla costa africana.

Oggi il faro È la classica cartolina di Formentera e per diversi motivi. Innanzitutto, la strada che vi conduce, da Sant Francesc de Formentera, è una strada asfaltata e stretta ma davvero bellissima. Il faro appare in lontananza come un dito che si alza, tra i pini e il mare.

El Faro È costruito in cima ad una scogliera verticale di quasi cento metri, quindi immaginalo! C'è aridità, sì, ma che bellezza! Poi, se cammini ancora un po', circa 150 metri verso ovest, vedrai il Torre Garroveret, un'antica torre difensiva che proteggeva l'isola dai pirati. Un altro posto interessante è il Cova Foradada, un piccolo buco nel terreno attraverso il quale si passa ad una fantastica grotta il cui balcone si affaccia sul mare.

Il faro di Cap de Barbaria è lo stesso del film Lucia e il sesso ed è un luogo eccellente per contemplare il sole. Dati: È stato costruito negli anni '70 del XX secolo, è rivolto al Mediterraneo, è dotato di luce bianca che emette due lampeggi ogni 15 secondi ed ha un'autonomia di 20 miglia nautiche.

Faro di Fuencaliente

Fuencaliente, in 15 fari che dovresti visitare in Spagna

Questo faro è dentro isola di Palma, nelle Isole Canarie. Originariamente i lavori iniziarono nel 1882 e terminarono nel 1898, ma entrò in servizio nel 1903 Dopo È stato sostituito nel 1985. Si trova all'estremità meridionale dell'isola, a circa 13 chilometri a sud di Los Canarios.

Puoi arrivarci tramite strada e anche se non puoi entrare nella torre puoi visitare il posto e c'è spazio per parcheggiare l'auto. La torre è alta 12 metri ed è cilindrica, con casa del custode in pietra. Fu gravemente danneggiato dal terremoto del 1939 e da qui la ricostruzione in cemento.

Il tutto è stato ristrutturato negli anni '80 del secolo scorso: sono state conservate le vecchie strutture ma ne sono state costruite di nuove e le stesse sono state restaurate tra il 2001 e il 2004. Centro di interpretazione per i visitatori, nella vecchia casa del custode.

Oggi il faro è alto 24 metri, è bianco con due bande rosse e il fanale ha un'altezza focale di 36 metri sul livello del mare, emettendo lampi ogni 18 secondi con una portata di 14 miglia nautiche.

Faro di Santa Caterina

Santa Catalina, in 15 fari da visitare in Spagna

Questo è un faro che si trova sul promontorio omonimo, a Lequeitio, a Vizcaya, Paesi Baschi. È stato inaugurato nel 1862 e poi aveva una lampada ad olio che poi fu ad olio fino alla sua definitiva elettrificazione nel 1957.

Questo È il primo faro visitabile in Euskadi e oggi puoi imparare molto sui fari e sulla tecnologia di navigazione nel centro di interpretazione che funziona lì. Puoi anche vivi un viaggio virtuale da Lekeitio a Elantxobe, per mettere in pratica le tecniche base della navigazione, per sperimentare cosa vuol dire perdersi in mare e vedere all'improvviso la luce di un faro amico.

Le visite sono di 19 persone per volta, e in alta stagione apre dalle 11:30 alle 1:4 e dalle 30:6 alle 50:XNUMX. La visita dura XNUMX minuti.

Torre di Ercole

Fari da visitare in Spagna

Questa torre è conosciuta fin dal I secolo e Si ipotizza che sia stato costruito o ricostruito sotto Traiano, molto probabilmente su un'altra costruzione di origine fenicia. La pianta originaria è quella del faro di Alessandria. Fu quindi costruita su una penisola a due chilometri e mezzo dal centro della A Coruña, in Galizia.

È il faro più antico e fino al XX secolo era conosciuto con questo nome Farum Brigantium. Ha 55 metri di altezza e guarda la costa settentrionale della Spagna, sull'Atlantico. Intorno si trova un giardino di sculture con opere di Francisco Leiro e Pablo Serrano. Il faro è Monumento Nazionale e Patrimonio dell'Umanitàl dal 2009. Anche con i suoi anni È il secondo faro più alto della Spagna, dietro al Faro di Chipiona.

Faro di Punta Cumplida

Punta Cumplida, un faro in Spagna

Questo faro lo è sull'isola di Palma, nelle Isole Canarie, e appartiene al comune di Barlovento. Detiene il titolo di essere il quarto faro più antico della Palma e si trova all'estremità settentrionale dell'isola, mentre il resto occupa gli altri punti cardinali.

El Faro entrò in servizio nel 1867 e architettonicamente è simile a qualunque altro faro ottocentesco della zona: pietra vulcanica nella costruzione, scuro, casa del custode molto semplice, la torre è cilindrica con ballatoi e la lanterna sopra, anche se in origine aveva lenti di Fresnel. Nel 1982 venne aggiunta l'altezza e oggi il faro misura 34 metri.

Nel 2017 è stata annunciata l'intenzione di ristrutturare le vecchie strutture e creare un'attrazione turistica. Dal 2011 l'illuminazione è a LED. Ha un'altezza focale di 63 metri e una portata di 24 miglia nautiche. E oggi puoi dormirci dentro. Oh!

Faro di Cape Home

Faro di Cabo Home, faro che dovresti visitare in Spagna

Nella provincia di Pontevedra, a sud di Cangas de Morrazo, si trova questo faro, a Cape Home. Oppure, più che un faro, a faro che, accanto al faro di Punta Subrido, segna l'ingresso nell'estuario di Vigo.

Il faro è a torre cilindrica alta 19 metri, costruito sulla punta occidentale del promontorio, a circa otto chilometri da Cangas de Morrazo e a soli 815 metri dal faro di cui abbiamo parlato sopra.

La sua luce ha una portata di 14 chilometri e l'altezza focale è di 38. Si può arrivare in macchina e visitare le spiagge circostanti, che sono molto belle.

Faro dell'aglio

Faro dell'aglio

Questo faro lo è in Cantabria, a Capo Ajo, ed è l'ultimo faro costruito in questa parte della Spagna. Il vecchio faro fu inaugurato nel 1930 e nel 1985 fu demolito per far posto ad una nuova costruzione.

Il vecchio faro venne elettrificato negli anni '60, ma negli anni '80 fu necessario sostituirlo con uno più alto e con una migliore illuminazione.  Dal 2015 il faro e i suoi dintorni sono aperti al pubblico. e ricevono molti visitatori. Nel 2020, l'artista cantabrico Okuda San Miguel lo ha dipinto e, nonostante ci siano state critiche, rimarrà così per circa otto anni e molto probabilmente dopo sarà di nuovo bianco.

Faro di Getaria

Guetaria, uno dei 15 fari da visitare in Spagna

Nel Paesi Baschi, nella provincia di Guipúzcoa, c'è questo faro. Si trova in un luogo conosciuto come Ratón de Guetaria e Le sue origini risalgono alla costruzione di un eremo dedicato a San Antón.

Il faro è stato costruito da Manuel Estibaus e gestito da 1863. Dispone di sala macchine, bagno, cucina, tre camere da letto per ospitarne più di una guardiano del faro, persona che si prende cura del faroe un vestibolo.

La luce di questo faro ha una portata di 21 miglia nautiche e un'altezza focale di 93 metri.

Faro del cavallo

Faro di Cavallo, in Spagna

El Faro del cavallo è in Cantabria, nel comune di Santoña, ma Non ha funzionato dagli anni '90 del XX secolo. Si trova ai piedi del scogliere del Monte Bucieroppure, proprio all'ingresso della Baia di Santoña, quindi arrivarci è abbastanza difficile e devi salire una scala di 763 gradiniNon è niente di più e niente di meno.

L'edificio del guardiano del faro è già stato demolito e lo è stato la torre del faro, di forma cilindrica, con la lanterna in alto, nella cupola di vetroA. L'altezza focale è di 24 metri, e la torcia originale funzionava ad olio, poi con una lampada Maris, poi con gas acetilene ed infine con una batteria. Durante il funzionamento emetteva quattro lampeggi ogni 14 secondi.

Quanti fari ci sono in Spagna?

Quanti fari ci sono in Spagna

Abbiamo detto all'inizio del nostro articolo che la Spagna ha migliaia e migliaia di chilometri di coste, e lungo di esse ce n'è un intero sistema di fari che aiutavano e aiutano tuttora le imbarcazioni ad orientarsi meglio ed evitare i pericoli.

In Spagna, secondo il Ministero della Cultura, Ci sono 191 fari che svolgono la loro funzione. Alcuni funzionano bene, altri si stanno preparando per il turismo, altri sono Patrimonio Industriale, quindi pensare a un catalogo è complesso.

Ci sono fari attivi in ​​Spagna?

Fari da visitare in Spagna

Certo che si. Quasi tutti quelli che abbiamo nominato nel nostro articolo di oggi agiscono come fari.. Le vecchie torce elettriche sono state soppiantate da lenti moderne e migliori e i sistemi sono stati elettrificati.

190 fari, anche se il numero dei guardiani è molto inferiore. Si ritiene che i tecnici non siano più di 30 ed è normale che un guardiano, ad esempio, sia responsabile di più fari. Dei 190 fari ci sono solo 40 torri abitate, ad esempio, e quando attivo viene calcolato Non ci sono più di 50 guardiani del faro.

I guardiani del faro si estinsero negli anni '90 del XX secolo. Oggi il lavoro di chi lavora in un faro è molto diverso, non è più un lavoro fisico ma piuttosto gestionale e tecnologico. IL automazione Li ha portati a scomparire.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*