5 luoghi unici da visitare in Galizia

San Andrés de Teixido

Galizia è una terra di contrasti, ricca di mille piccoli angoli che stupiscono e fanno innamorare chi decide di visitarla. Puoi andare da un posto all'altro e continuerà a stupire le persone, con bellissime foreste, paesaggi naturali incredibili, piccoli paesi con molto fascino, tradizioni antiche e tanta storia.

Ne abbiamo compilati alcuni angoli unici da visitare in Galizia, ma senza dubbio non sono tutto ciò che vorremmo mettere, perché l'elenco sarebbe finalmente infinito. Ci sono molti posti da visitare nelle terre galiziane, ecco perché tutti quelli che vanno una volta decidono sempre di tornare. Ed è che così tante cose non possono essere viste in una sola visita.

Santiago de Compostela

Santiago de Compostela

Se c'è qualcosa che attira la maggior parte dei visitatori in Galizia, è Santiago de Compostela, meta finale dei pellegrini che fanno il IL CAMMINO DI SANTIAGO da punti diversi. Questa città ha permesso a molte persone di scoprire il fascino della Galizia e di molti altri luoghi che potrebbero essere interessanti. Quando si arriva a Santiago de Compostela, la visita obbligatoria ci porta in Plaza del Obradoiro, con il suo pavimento in ciottoli e la vista della facciata della cattedrale. Questa piazza si trova nella parte vecchia della città, una serie di strade acciottolate che mostrano tutto il fascino di questa piccola meta che attira tante persone. È possibile trovare molti pellegrini per le sue strade, ma devi goderti i negozi di souvenir e soprattutto i ristoranti che offrono la cucina galiziana più tipica e deliziosa.

Isole Cies

Isole Cies

Lontano da Santiago, di fronte all'estuario di Vigo, sono le famose Isole Cíes. Queste isole ricevono centinaia di visitatori ogni anno, anche se essendo un parco naturale ci sono un numero limitato di posti al giorno sui catamarani che portano le persone da punti come Vigo o Cangas. Il mese di agosto è solitamente molto intenso, quindi dovremmo prenotare il nostro sito in anticipo. Le gite di solito si aprono a maggio, poiché durante l'inverno non ci sono barche che vanno su queste isole. Giunti alle Cíes possiamo vedere la famosa spiaggia di Rodi, una delle più belle del mondo, ma bisogna anche fare una bella gita a piedi fino al faro, da cui si possono vedere ogni giorno tramonti spettacolari. Per la sorpresa dei visitatori, i gabbiani sono compagni fedeli che devono essere rispettati, poiché sono così abituati a vedere le persone che si avvicineranno molto ai turisti.

San Andrés de Teixido

San Andrés de Teixido

Si dice che chi non va a San Andrés de Teixido morto, vivi. Quindi in un modo o nell'altro sappiamo che è un posto che andremo a visitare. Al di là di detti popolari o credenze religiose, questa visita vale la pena per la bellezza dell'enclave in cui il santuario di San Andrés de Teixido. Dopo Santiago questo è il secondo principale luogo di pellegrinaggio dei Galiziani. Si trova a 140 metri sul livello del mare, in un piccolo paese dalle case bianche. I percorsi a piedi e in macchina sono molto belli, con una splendida vista dalle scogliere. L'attuale santuario è del XVI secolo, con all'interno una pala d'altare barocca. Senza dubbio, questo è un luogo dove si pensa che ci fosse già un culto religioso anche prima dell'arrivo dei romani a causa della sua posizione. Un posto da non perdere.

Rias Baixas

Rias Baixas

Nella zona delle Rías Baixas possiamo trovare molti bei posti, ma senza dubbio è una meta ambita per la sua famosa gastronomia e per i suoi vini. In questa zona della Galizia possiamo fare grandi strade del vino, alla scoperta di diverse Marchi Albariño, ma possiamo trovare anche molti ristoranti dove poter provare il miglior pesce e i piatti più tipici. Da non perdere la cittadina di Cambados, città natale di Albariño, dove è possibile organizzare una visita alle cantine circostanti, conoscere a fondo il processo che attraversa questo famoso vino ed effettuare anche una degustazione. Nella città di O Grove troveremo ristoranti di pesce e bellissime spiagge.

Dune di Corrubedo

Dune di Corrubedo

Le dune di Corrubedo sono un luogo sconosciuto per molte persone, ma a cui torniamo ancora e ancora alla ricerca di un luogo naturale sorprendente e dall'aspetto unico se lo visitiamo una volta. Queste dune fanno parte di un parco naturale situato nel comune di Santa Uxía de Ribeira. È un'area protetta e oggi non è possibile camminare sulle dune, anche se anni fa era qualcosa di comune. In questo spazio è possibile visitare la grande spiaggia, oltre alla laguna di Carregal, un luogo che si può definire unico.

Vuoi prenotare una guida?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*