Conosci le più belle cattedrali gotiche della Spagna

Cattedrale di Toledo

El gotico E' lo stile che mi piace di più. Forse mi piace tutto ciò che ha a che fare con il Medioevo e quelle storie di re, cavalieri e dame... Architettura gotica Lo trovo magico, bellissimo, come un ponte tra l'umano e il divino.

E per godere di questo stile architettonico non c'è niente di meglio delle cattedrali, ecco perché ti invito a visitarle le migliori cattedrali gotiche della Spagna.

Arte gotica

Il gotico spagnolo

È un stile artistico che si sviluppò durante il tardo Medioevo, intorno alla metà del XII secolo. Tecnicamente possiamo dire che è nato con la Cattedrale di Saint Denis, in Francia, e quello Durò fino al XVI secolo. 

Nato in Francia ma si diffonde in tutto l'Occidente e a seconda del paese lo fa in anni diversi e con stili diversi che hanno a che fare con i paesi o le regioni. Coincide con la nascita delle città, della borghesia e delle università, ma anche con l'apparenza di nuovi ordini religiosiosi come i francescani, i domenicani o i cistercensi.

Il gotico si lascia alle spalle l'arte romanica e le cattedrali sono la sua opera principale: Enorme, Alto, con molto bene Luz, arco appuntito, una volta costolonata, archi rampanti, pilastri stilizzati, capitelli, statue, doccioni ed enorme rosoni e vetrate.

Basilica di Saint Denis

Il gotico spagnolo prevale nel tardo Medioevo, y Inizia timidamente, mescolandosi dapprima con l'architettura romanica. El gotico puro entra in Spagna lungo il percorso di pellegrinaggio del Camino de Santiago, nel XIII secolo, e fu allora che iniziarono a essere costruite alcune delle cattedrali gotiche più pure del regno.

Quando si parla di gotico spagnolo, di solito si fa una classificazione degli stili: si parla di diversi "gotici". Vale a dire, il primo gotico dal XNUMX ° secolo, il completamente gotico dal XNUMX ° secolo, più tardi il Gotico mudéjar, dal XIII al XV secolo, il Gotico levantino, nel XIV, il Gotico valenciano, nei secoli XIV e XV, l' Gotico catalano, la tardo gotico del XV secolo, il Gotico elisabettiano dal XV secolo e plataresco dello stesso secolo.

Vediamo adesso le migliori cattedrali gotiche della Spagna.

Cattedrale di Burgos

Cattedrale di Burgos

Per molti, la migliore cattedrale gotica della Spagna è la Cattedrale di Burgos. La prima pietra fu posta nel luglio 1221 con la presenza dei suoi promotori, Ferdinando II di Castiglia e il vescovo Maurizio. Intorno al 1240 le redini del progetto furono prese in mano da Maestro Enrico, francese, e si dice che se ispirato alla Cattedrale di Reims.

La costruzione non fu lenta e nel 1238 il vescovo Mauricio era già morto, le sue spoglie erano state sepolte nel presbiterio e i lavori del transetto, delle navate laterali e del presbiterio erano a buon punto. COSÌ, Nel 1260 il tempio poté essere consacrato e proseguire con la costruzione negli anni successivi.

Cattedrale di Burgos 2

Così, la Cattedrale di Burgos divenne un enorme tempio a tre corpi sormontati da due torri laterali a pianta quadrata. Nel XV secolo apparvero gli aghi traforati. Del XIII secolo sono le facciate della Coronería e della Sarmental, mentre del XVI secolo e con influenze plataresche e rinascimentali è la facciata della Pellejería. Una passeggiata all'interno della cattedrale è qualcosa che non puoi perderti quando visiti Burgos.

Cattedrale di Burgos È Monumento Nazionale e Patrimonio dell'Umanità dal 1984, essendo quindi l'unico con tale distinzione perché non legato ad un complesso o centro storico.

Cattedrale di León

Cattedrale di León

Il tempio La sua costruzione iniziò nell'anno 1205 ma dall'inizio aveva problemi con le fondamenta poiché sorse su rovine romane, i lavori si interruppero e ripresero solo cinquant'anni dopo, sotto il regno di Alfonso X il Saggio. Poi, nel tempo, in diverse occasioni hanno dovuto lavorare di più per risolvere i problemi che continuavano a presentarsi.

È una cattedrale molto gotico e sembra che il suo architetto fosse lo stesso maestro Enrique che diede la prima vita alla Cattedrale di Burgos. Ben immerso nell'architettura gotica francese, l'edificio porta la sua firma. Ma Enrique morì nel 1277 e fu sostituito dallo spagnolo Juan Pérez. Sì ok La struttura fondamentale del tempio fu completata in tempi brevi, nel 1302, alcuni lavori furono completati solo nel XV secolo.

Cattedrale di León

La Cattedrale di León Ci ricorda la Cattedrale di Reims, in Francia.. È un grande rappresentante del gotico francese e ciò va di pari passo con il fatto che la città era a quel tempo uno dei punti più importanti del Camino de Santiago, chiamato anche Alla francese da quando è iniziato in quel paese.

Ha tre navate e transetto, la navata misura 90 metri di lunghezza e 30 metri di altezza, mentre gli uccelli misurano 15 metri di altezza.  I muri in pietra sono stati sostituiti da aperture con vetrate colorate e questo trasforma la Cattedrale di Burgos in un edificio di impressionante luminosità, tempestata di colori perché le vetrate gotiche erano realizzate con piccoli cristalli colorati e piombati.

Il tempio era soggetto a iimportanti riforme del XIX secolo perché era in pessime condizioni, e i lavori terminarono nel 1901 con la sua riapertura al pubblico. Il gotico risplende in tutto il suo splendore. Successivamente furono effettuati ulteriori restauri nel XX e XXI secolo.

Cattedrale di Toledo

Cattedrale di Toledo

Sarebbe considerata la Capolavoro del gotico spagnolo e anche la sua costruzione inizia nel XIII secolo sotto il regno di Ferdinando III il Santo, ma i lavori continuarono fino al XV secolo, già sotto il regno dei Re Cattolici.

Chiesa Ha una storia interessante: Toledo fu riconquistata da Alfonso VI, re di León e Castiglia, nel 1085. Quando si discusse la capitolazione, si convenne che la città non avrebbe subito alcun massacro e il re promise di lasciare in piedi e di rispettare gli edifici di culto musulmano. In quel gruppo di edifici c'era ovviamente il moschea.

Ma si dice che poco dopo il re dovette partire per un certo periodo e che in sua assenza la moglie assieme all'abate Bernardo di Cluny, allora arcivescovo di Toledo, mandarono dei soldati alla moschea per prenderla con la forza. Quando il re lo scoprì, si arrabbiò e ordinò che tutte le persone coinvolte fossero uccise, tranne sua moglie e l'abate. Dopo intense trattative la tensione si è dissipata e sembra che sia per questo motivo che la moschea è stata consacrata cattedrale senza molte modifiche alla sua struttura.

Cattedrale di Toledo

ovviamente furono realizzati nuovi lavori per istituire un culto cristiano così apparvero la cappella maggiore ed il presbiterio. Come la vediamo oggi, la Cattedrale di Toledo risale all'epoca del re Ferdinando III il Santo e dell'arcivescovo Rodrigo Xiénez de Rada.. Quindi la cattedrale-moschea era già un po' vecchia ed era diventata meno bella ed elegante, considerando la bellezza di Toledo. Successivamente venne promossa la costruzione di una nuova cattedrale in stile gotico.

La Cattedrale di Toledo È in stile gotico francese ma con arie spagnole. Hai 59 metri di larghezza per 120 di lunghezza, cinque pianerottoli, transetto e doppio ambulacro. Gli originari trifori lungo le navate furono sostituiti da enormi finestre e ancora oggi sono visibili quelle in stile mudéjar.

Cattedrale di Toledo

Oggi, se visiti Toledo e ti fermi nella piazza del Municipio, la vedrai in tutta la sua bellezza, vicino al Municipio stesso e al Palazzo Arcivescovile.

Cattedrale di Siviglia

Cattedrale di Siviglia

Sul terreno dell'attuale cattedrale La Grande Moschea di Siviglia sorgeva in tempi di dominazione musulmana. All'epoca si trattava di un elegante edificio progettato dall'architetto andaluso Ahmad Ben Baso a pianta rettangolare con 17 navate con archi a ferro di cavallo e un enorme patio.

Con la riconquista cristiana nel 1248 la moschea divenne cattedrale. L'edificio musulmano fu utilizzato per un secolo e mezzo finché nuovi lavori iniziarono a cambiarne completamente lo stile. COSÌ è stato demolito, lo dicono con la scusa che era in rovina, e la costruzione di un nuovo tempio iniziò nel 1434, venendo ultimato solo nel 1506. L'anno successivo il tempio venne definitivamente consacrato.

Interno della Cattedrale di Siviglia

Cattedrale di Siviglia È costruito con pietre provenienti da più di 20 cave. La sua torre e campanile, la famosa Giralda, è alta 104 metri e ricorda il minareto della moschea Koutoubia in Marocco. Lui Patio de los Naranjos Ai tempi della moschea era il cortile delle abluzioni: misura 43 per 81 metri e vi si accede dalla strada attraverso la Puerta del Perdón, splendidamente decorata e con foglie di legno ricoperte di bronzo.

Poi la Cattedrale di Siviglia subirebbe alcuni lavori di ristrutturazione che le conferirono caratteri rinascimentali, barocchi, accademici e neogotici, tra la metà dell'Ottocento e gli inizi del Novecento.

Questi sono alcuni dei migliori cattedrali gotiche in Spagna. Naturalmente non sono gli unici. Sicuramente pensi a La Cattedrale di Ávila, la Cattedrale di Barcellona, ​​quella di Oviedo, la Cattedrale di Valencia, quella di Pamplona, ​​​​Palencia, Gerona, Segovia o quella di Palma di Maiorca, Per esempio. Almeno un breve elenco elenca 14 cattedrali gotiche in Spagna davvero imponente, un vero patrimonio architettonico da non perdere.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*