North Sentinel, l'isola dei cannibali

sentinella del nord

Quando siamo con il nostro cellulare in mano, iperconnessi, pensiamo che il mondo sia piccolo e moderno e che siamo già nel XXI secolo. Ma la verità è che il mondo è ancora vasto e questo Ci sono ancora angoli lontani dalla modernità dove le persone vivono come secoli fa.

Uno di questi angoli in Isla Sentinella dal nord, una piccola isola nel Golfo del Bengala che appartiene all'arcipelago delle Andamane. È conosciuto come uno zoo umano, ma per molto tempo è stato conosciuto come l'isola dei cannibali...

Isola di North Sentinel

posizione della sentinella del nord

Come ho detto Fa parte dell'arcipelago della Andaman, un gruppo di isole che è nel Golfo del Bengala girare trova tra Myanmar e India. Molte di queste isole formano il territorio delle Andamane e le isole Nicobare, all'interno dell'India.

Le persone che lo abitano lo hanno avuto davvero pochissimi contatti con altre popolazioni nel corso della loro storia e sono conosciuti come Sentinelese. È fondamentalmente una tribù di cacciatori e raccoglitori e come tale vive di caccia, pesca e flora locale.

I Sentinelesi

villaggio della sentinella del nord Cacciatori e raccoglitori, non agricoltori. Non coltivano la terra e si ritiene che non abbiano sviluppato metodi per accendere fuochi. quindi gli antropologi lo considerano vivono in uno stato primitivo.

Non sono un gruppo numeroso anche se non si può dire una cifra esatta, tra le 50 e le 500 persone. Non si sa nemmeno come lo tsunami del 2004 li abbia colpiti, quindi si sa poco su di loro.

Sentinelese aggressivo

I Sentinelesi sono di carnagione scura, capelli corti e afro. Quel poco che si sa di loro resta quello che si è appreso da pochissimi contatti alla fine del secolo scorso: vivono in capanne senza tramezzi interni, il pavimento è di fronde di palma e non sono grandi. Le famiglie ne condividono uno e c'è una capanna più grande per riunioni e riti religiosi.

Sentinelese aggressivo

Questa gente non conosce la lavorazione dei metalli perché non ci sono praticamente metalli sull'isola, quindi quel poco che hanno di metallo sembra essere ciò che è apparso sulle sue coste. È il caso di una coppia di mercantili che si è incagliata su una vicina barriera corallina e il cui contenuto ha fornito loro oggetti di ferro.

L'isola ha tre lagune quindi i Sentinelesi non dovrebbero nemmeno pescare in mare oltre le barriere coralline che li proteggono. Spingono le loro zattere con remi che toccano il fondo e nient'altro.

foto-satellitare-di-sentinella-nord

Il contatto con gli stranieri è stato scarso e di risultati diversi: gli inglesi arrivarono alla fine del XIX secolo e fecero prigionieri pensando di restituirli con doni importanti. Ma una coppia è morta così sono tornati due bambini, con regali sì, che sono rapidamente scomparsi nella giungla. Sembra che gli inglesi non fossero molto interessati all'isola perché non tornarono più.

Negli anni '60 gli indiani tornarono ma il Sentinelese sono entrati nella giungla e non potevano mettersi in contatto con loro. Più tardi la Marina indiana si ancorò nelle vicinanze e lasciò alcuni doni sulla spiaggia. Già negli anni '70 riprovò una spedizione di antropologi, con più fortuna, ma niente di significativo che potevano ottenere.

La cosa divertente di tutto questo è che nel 1974 sono tornati con una squadra di il Geografico ei Sentinelesi uscirono al bivio attaccandoli con le frecce. Come gli spagnoli in America lasciavano loro giocattoli, utensili da cucina, noci di cocco e persino un maiale vivo. Le frecce volarono di nuovo e uno ferì il regista del documentario ...

sentinella del nord

Fu solo negli anni '90 che Sentinelese lasciarono che le navi si avvicinassero un po ' ma mai del tutto. Alla fine il governo indiano ha smesso di cercare di avere un contattoPertanto, non è nemmeno chiaro come lo tsunami del 2004 li abbia colpiti.

Già nel XNUMX ° secolo lo si sa hanno ucciso un paio di pescatori che hanno dovuto passare la notte lì e che spaventavano gli elicotteri con pietre e frecce. Chiunque voglia sentire sente, giusto? È molto chiaro che queste persone non vogliono sapere nulla di ciò che chiamiamo Civiltà.

north-sentinel-island-1

Per alcuni è una specie di tesoro, per altri a zoo umano. È che gli antropologi lo credono dei Sentinelese Vivono sull'isola da circa 65mila anniCioè, 35 mila anni prima dell'ultima era glaciale e 55 mila anni prima che i mammut del Nord America scomparissero e 62 mila prima che le piramidi fossero presumibilmente costruite.

Si ritiene che queste persone discendono direttamente dai primi esseri umani usciti dall'Africa quindi è meraviglioso. Gli antropologi hanno anche una teoria sul loro comportamento aggressivo e chiuso: l'isola si trova sul percorso di diverse antiche rotte tra Europa, Medio Oriente e Sud-est asiatico, anche le rotte degli schiavi, quindi presumono che a causa del loro aspetto afro debbano aver provato sbarcare e catturare persone.

Da qui la sua ostilità e il suo desiderio di restare fuori dal mondo. Ma da dove viene la loro fama di cannibali?

I Sentinelesi, i cannibali?

Sentinelese

Questa fama ha dovuto proteggerli anche da stranieri curiosi o proprietari di schiavi. C'è sempre stata una voce in giro che la gente delle Isole Andamane fosse cannibalista. Non ci sono prove, ma Forse l'idea nasce dal fatto che alcune tribù usano le ossa dei loro antenati come gioielli. Teschi inclusi!

Tolomeo, l'astronomo greco, ne parlava già nel II secolo aC l'isola dei cannibali nel Golfo del Bengala così la leggenda dei cannibali circolava sempre tra i marinai. Anche Marco Polo ha descritto la gente dell'arcipelago in generale come "una razza di selvaggi e de bruti che uccidono e mangiano ogni straniero che calpesta la loro terra«.

Un po 'qui, un po' là, persone adornate di ossa umane e voilà, abbiamo la leggenda dei cannibali. E come se non bastasse, nessuno può conoscere queste persone per dire che non è vero.

Potremmo non navigare mai nelle acque del Golfo del Bengala, quindi ho qualcosa da suggerirti: accendi il computer, vai su Google Earth e dai un'occhiata a questa parte del mondo. Potrai vedere le foto satellitari dell'isola. Non mostrano molto, è vero, solo un'isola con una fitta giungla e la figura del mercantile arenato negli anni '80.

I Sentinelesi sono ancora lontani dallo sguardo del mondo, un mondo dove oggi tutti guardano tutti ... tranne se stessi.

Vuoi prenotare una guida?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*