Benvenuto a Samoa

Se penso a come deve essere la vita in paraíso Non so perché ma immagino sempre un'isola del Pacifico, con sole, palme, acque cristalline, sabbia bianca, brezza marina e tanta pace. ¿Samoa, Forse?

Samoa in uno degli stati di Polinesia e hai sicuramente sentito parlare di questo paradiso naturale perché ha una squadra potente di rugby e paesaggi incredibili. Penso che fare un viaggio alle Samoa quando questa pandemia è finita possa essere un grande piacere. Oggi, Samoa e le sue attrazioni turistiche.

Samoa

Come abbiamo detto, è uno stato indipendente che è in Polinesia e tecnicamente fa parte dell'Oceania. Prima aveva altri nomi, Samoa tedesche e Samoa occidentali, ma dal 1962 si chiama semplicemente Samoa ed è uno stato indipendente (dalla Nuova Zelanda). Ha due isole principali, Sava'i e Upolu.

I suoi primi abitanti arrivarono dalle Fiji circa 3500 anni fa e gli europei lo fecero nel XVIII secolo, anche se quest'ultimo contatto fu fatto più intensamente nel XIX secolo per mano degli inglesi. Ha avuto una lunga era coloniale diffuso nel Regno Unito, in Germania e negli Stati Uniti.

Fino al 1962 era sotto l'amministrazione della Nuova Zelanda. Oggi è una repubblica parlamentare, ispirato alla forma di governo inglese. È un paese cristiano per lo più e ciascuna delle due isole è divisa in diversi distretti. Questi le isole sono di origine vulcanica e ci sono degli isolotti, otto in tutto, nelle vicinanze. Il clima è tropicale con una media annuale di circa 26ºC e molta pioggia tra novembre e aprile.

Samoa Tourism

Samoa è facilmente raggiungibile da Auckland in tre ore e mezza di volo. L'aeroporto di entrata al Aeroporto Internazionale Faleolo, a soli 35 minuti dalla capitale nazionale, Apia, sull'isola di Upolo. Da qui puoi salpare o prendere un altro volo per l'isola di Savai'i. Per raggiungere la città si può prendere un autobus o un taxi.

Muoversi per le isole è facile perché puoi noleggiare un'auto o una bici o uno scooter e avere indipendenza. Altrimenti puoi sempre usare il file autobus pubblici, che accettano solo contanti o si attengono a un programma rigoroso. Le due isole principali sono collegate da una servizio di traghetto regolare che prende persone e auto e successivamente, le isole minori, si raggiungono in battelli charter.

Iniziamo con cosa possiamo vedere in Upolu. Sulla costa sud-est dell'isola c'è un posto bellissimo, famoso nel mondo: a fosso nel mare profondo 30 metri chiamato To-SuaUn luogo insolito e bellissimo per nuotare circondato da una vegetazione lussureggiante e una splendida vista sul mare. C'è una piattaforma di legno da cui salti ed è assolutamente fantastica. Paghi per entrare, ma non puoi perderlo.

Sulla costa nord ce n'è un altro piscina naturale È stata formata dall'attività vulcanica ed è alimentata da una sorgente che sgorga da una grotta sottomarina. L'acqua è cristallina ma calda e la grotta è fantastica. Niente di meglio che fare snorkeling qui intorno. Si tratta di Puil Cave Poola, 26 chilometri da Apia seguendo la strada statale costiera.

Puoi anche visitare il Museo Robert Louis Stevenson, l'autore di L'isola del tesoro. È sopra la città di Apia ed è una bella casa con giardini. Una villa, appunto, dove visse lo scrittore innamorato di Samoa. Attraverso i giardini si può andare in esplorazione seguendo il percorso di due sentieri di diversa intensità, che salgono fino a quando ognuno offre scorci meravigliosi.

Anche alla periferia di Apia si trovano l ' Riserve marine profonde di Palolo, un'area protetta. Puoi nuotare a un centinaio di metri dalla riva, attraverso la barriera corallina, fino a raggiungere il acquario naturale. Il muro di corallo protegge e racchiude un bellissimo paradiso sottomarino, super diversificato, con tartarughe marine, squali e pesci tropicali. È possibile noleggiare l'attrezzatura per lo snorkeling e il piccolo negozio serve cibo e bevande e l'accesso a una spiaggia con rifugi.

Sulla costa ci sono anche una bellissima isoletta chiamata Namua. La traversata richiede solo 10 minuti di barca dal villaggio di Lalomanu. è un'ottima destinazione per giorno triPo per pernottamento in baite sulla spiaggia. Le acque sono basse e calme, ci sono le tartarughe marine e nonostante le barriere coralline si stiano riprendendo dallo tsunami del 2009, tutto è già molto bello e anche le passeggiate intorno all'isola e alle sue montagne sono meravigliose.

Parlando La spiaggia di Lalomanu è molto frequentata, con le sue sabbie bianche e piccoli resort e cabine dove passare la notte. I resort di solito hanno spettacoli folcloristici notturni e in generale è una destinazione per famiglie.

Per conoscere la cultura samoana puoi andare a partecipare a Fa'a Samoa visitando il Villaggio culturale samoano ad Apia. Altre spiagge belle e frequentate sono la Spiaggia di Matareva e della Spiaggia di Salamumu. Infine, tra le tante altre cose si può anche passeggiare nelle foreste pluviali, vedere cascate, pescare, visitare il Lago vulcanico Lanoto'o, salire sul Monte Fiamoe ...

Se vuoi un mare più mosso, lo troverai altrove, ma c'è, ed è qui che puoi imparare o praticare il surf, sia a Upolu che nella vicina Savai'i. Parlando di quest'altra isola, Cosa possiamo fare a Savai'i? qui, nel villaggio di Satoalepai puoi nuotare con le tartarughe verdi in cattività che vengono successivamente rilasciati. Questo santuario delle tartarughe è gestito da una famiglia locale che fa pagare un biglietto d'ingresso minimo per mantenere il sito ed è a solo un'ora e mezza di traghetto da Upolu.

Su quest'isola si trova il Campo di lava di Saleaula, la Monte Sisilili alto quasi 1900 metri circondato da foreste pluviali, il Spiaggia di Manase, il più popolare, il Cape Mulinuu, la Cascata di Pagoa, Monet Matavanu e la sua bella vista panoramica, la buca da cui sgorga l'acqua Alofaaga, cratere Tafua, grotta Peapea, un tubo vulcanico secco a più di un chilometro dalla costa, il Mataolealel primaveraoppure, la Grotta dei Nani Paia, lunga circa un chilometro quindi esplorabile in un giorno o la popolare Stone House.

Infine, ancora un po 'di informazioni su Samoa:

  • il clima è umido e caldo tutto l'anno. C'è una stagione delle piogge da novembre ad aprile e il picco di pioggia più alto è tra dicembre e marzo.
  • Si consiglia di avere un'assicurazione medica per effettuare la visita.
  • Bisogna bere acqua in bottiglia ed essere vaccinati fondamentalmente con i vaccini che ci diamo in Occidente da quando eravamo bambini. Stimo che presto verrà ordinato anche il CXovid 19.
  • ci sono zanzare qui, quindi sono presenti dengue, zika e chukungunya. Ecco perché il repellente è essenziale.
  • sulla terra non ci sono animali velenosi o insetti.
  • Puoi guidare ma hai bisogno della tua registrazione nazionale e richiedere qui una patente temporanea che può essere ottenuta direttamente dall'agenzia di autonoleggio.
  • sebbene si accettino carte di credito, è conveniente averne molte Contanti. La valuta locale è il registro delle Samoa.
  • La domenica è sacra, quindi non ci sono passeggiate aperte.
  • a Samoa c'è il coprifuoco per la preghiera serale. È chiamato sa e in generale è tra le 6:7 e le 20:XNUMX. Una campana o un gingillo di conchiglia suona e non dura più di XNUMX minuti. Durante questo periodo, evita di muoverti tra i villaggi o di essere rumoroso.
  • Samoa non necessita di visto per soggiorni inferiori a 60 giorni.
Vuoi prenotare una guida?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*