Consigli per viaggiare in Riviera Maya

 

Una delle zone più turistiche del Messico è la Riviera Maya. Se ti piace il sole, il mare e la spiaggia, questa è una delle mete più ambite d'America, quindi oggi ad Actualidad Viajes ti daremo informazioni e consigli per viaggiare in Riviera Maya.

Con la pandemia la zona ha sofferto molto ma a poco a poco il turismo sta cominciando a tornare, quindi prendete appunti per il vostro prossimo viaggio.

Riviera Maya

E sulla costa del Mar dei Caraibi, nello stato messicano di Quintana Roo, circa 210 chilometri in totale, nella parte orientale del penisola dello Yucatàn. Solo qui ci sono 405 hotel di diverse categorie, con un'offerta di circa 43.500 camere. E sì, la stragrande maggioranza offre il sistema all-inclusive, che è super pratico.

L'area è coperta da a foresta semi-tropicale essiccato, le spiagge sono di sabbia corallina, le acque cristalline e calde, tipiche dei Caraibi, e come il terreno è calcareo ci sono molte grotte sotterranei o grotte, oggi un'altra attrazione turistica.

I principali punti di interesse della Riviera Maya sono Porto Morelos, a circa 16 chilometri dall'aeroporto internazionale di Cancun e 32 da Cancún stesso. È una città costiera, di origine peschereccia, con un'atmosfera tranquilla.

È anche Playa del Carmen, la città più importante e più grande della Riviera, con molti hotel, negozi e ristoranti, ci sono quattro chilometri di zone pedonali e spiagge ed è il punto di partenza per visitare Cozumel. Un'altra destinazione è Porto Aventuras.

Puerto Aventuras è uno sviluppo turistico e residenziale con un'aria nautica, con il miglior porto turistico della penisola, un campo da golf e spiagge spettacolari. seguilo Akumal, con meno hotel ma con la bellissima laguna di Yalku per lo snorkeling, i cenotes e le scogliere costiere. Qui non può mancare una visita ad Aktun Chen, una bellissima grotta con tre stanze, il suo cenote e molte stalattiti e stalagmiti.

Tulum È la cartolina più classica. La zona archeologica costiera è una bella foto. Antica città Maya fortificata, oggi ci sono alcuni hotel e ristoranti, ci sono rovine di Cobá, a circa 40 chilometri di distanza, e ci sono anche diversi cenotes. Parlando di Cobá, è un altro sito archeologico Maya, a 90 chilometri da Chichen Itza.

Per gli amanti della natura c'è il Riserva della Biosfera di Sian Ka'an, sulla costa caraibica, Patrimonio dell'Umanità dal 1987.

Consigli per viaggiare in Riviera Maya

Se hai intenzione di spostarti in auto allora devi portare con te il patente di guida internazionale.Nel mio caso lo elaboro sempre presso l'Automobile Club del mio paese ed è super professionale, in seguito, se hai intenzione di praticare uno sport particolare come la vela e altri, dovresti portare i tuoi certificati. assicurazione sanitaria anche, ovviamente.

Rispetto alla valuta corrente è il peso messicano ma nella maggior parte dei siti turistici sono ugualmente accettati dollari americani ed euro. I principali carte di credito Sono anche comuni (Visa, Mastercard, American Express), ma non nei piccoli negozi e bancarelle, quindi è sempre conveniente avere qualche pesos a portata di mano, soprattutto quando si fa un'escursione.

Ci sono molti bancomat a Cancun e nella Riviera Maya, ma non fidarti di loro e ogni volta che esci dall'hotel per questo tipo di escursione, prendi i tuoi soldi. Ne avrai bisogno se vuoi comprare acqua, crema solare, un mestiere che ti piace o lasciare una mancia. Qui in Messico la solita cosa è lasciare il 10 e il 15% del conto totale in bar e ristoranti, ma conviene controllare perché alcuni siti lo prevedono già. E sì, è anche consuetudine dare la mancia alle guide turistiche.

Quando dovresti andare in Riviera Maya? Beh, è ​​caldo e umido tutto l'anno, ma piove tra maggio e ottobre e da giugno a novembre è la stagione degli uragani. La stagione secca è tra novembre e aprile con temperature piacevoli intorno ai 25ºC, anche se a gennaio e febbraio le notti possono essere più fresche. I venti da nord possono portare qualche nuvola e qualche pioggia a dicembre e gennaio. Fatta eccezione per le festività, queste date sono generalmente considerate di bassa stagione quindi ci sono prezzi migliori e meno persone.

D'altro canto, la stagione delle piogge è tra maggio e ottobre con pioggia, caldo e umidità. Le piogge possono essere intense e brevi e dopo un po' esce il sole. L'alta stagione è tra giugno e agosto e poi i prezzi sono più cari e ci sono più persone. A dire il vero, la peggiore è la stagione degli uragani, da giugno a novembre, ma soprattutto tra agosto e ottobre. Non è che ci siano uragani ogni anno e il sistema meteorologico li rileva sempre in tempo ma le precauzioni non vengono tolte.

15 milioni di turisti visitano la Riviera Maya e Cancun ogni anno, quindi è una destinazione sicura. Sì, ho visto anche le ultime notizie sulle sparatorie nelle aree commerciali... Purtroppo il traffico di droga è un pericolo e dobbiamo tenerne conto ma mi sembra che non sia ancora un motivo per cancellare questa parte del Messico dal nostro elenco delle destinazioni turistiche. In relazione ad altre precauzioni, devi prendere le solite.

Rispetto trasporto in zona c'è di tutto, da autobus e taxi per noleggio auto e servizi privati. Il trasporto che scegli dipenderà dai tuoi piani. Se fai un'escursione, forse puoi noleggiare un'auto o iscriverti a tour di andata e ritorno che includono l'assistenza di una guida e i biglietti. Se vai a fare shopping, chiedi un taxi in hotel e voilà. Se hai intenzione di fermarne uno per strada, assicurati che abbia la patente e fissa il prezzo del viaggio perché non c'è il tassametro.

Puoi bere l'acqua del rubinetto? Complessivo no E anche se dico di sì, non ti si addice. Qualcuno vuole passare le vacanze in bagno con il mal di pancia? Preferisci sempre l'acqua in bottiglia.

Infine, Dove dovresti stare? Ci sono molti hotel all inclusive e sono sempre l'opzione migliore. Soprattutto se attraversi la zona di Cancun. Ora, se hai intenzione di visitare la Riviera Maya e in particolare Cozumel e Playa del Carmen ci sono bellissimi hotel come il Royal Hideaway Playacar per soli adulti, o l'Occidental a Xcaret o l'Allegro Playacar a Playa del Carmen. Il gruppo Barceló Ha molti alloggi in questa parte del Messico.

Cosa non può mancare in un viaggio in Riviera Maya?

  • Visita al Centro Ecologico Akumal
  • Fai snorkeling nel Cenote Dos Ojos
  • Ecoparco Punta Venado
  • Grotte di Xel-Há
  • Visita l'isola di Holbox, a due ore dalla Riviera Maya. È lunga solo 42 chilometri, ma è piena di uccelli tropicali.
  • Playa del Carmen, Rio Secreto
  • Cancún
Vuoi prenotare una guida?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*