Dove andare in vacanza in Spagna?

La risposta alla domanda dove andare in vacanza in Spagna è multiplo. Cioè, non ammette una sola risposta. Il nostro paese è ricco di luoghi incantevoli per godersi dei giorni di vacanza meravigliosi. Dal nord con la sua natura verde, le sue spiagge frastagliate e la sua deliziosa cucina al sud con il suo clima invidiabile, la gioia della sua gente e le ampie spiagge sabbiose, tutta la Spagna merita una visita.

E tutto questo senza menzionare lo storico Castiglia y Aragona, il solare Valencia; (qui vi lasciamo un articolo su questa città) o al singolare Catalogna. Tuttavia, ti consiglieremo cinque destinazioni per andare in vacanza in Spagna.

Cinque destinazioni uniche per trascorrere una vacanza indimenticabile

Per tutto quello che ti abbiamo detto, faremo uno sforzo di sintesi per consigliarti cinque dei luoghi dove puoi vivere esperienze indimenticabili. vacanze in Spagna. Faremo in modo che appartengano a tutti gli angoli del nostro paese e che siano il più rappresentativi possibile della sua ricca diversità.

San Sebastián e la costa basca

Monte Igeldo

Monte Igueldo

Inizieremo le nostre raccomandazioni nel nord della Spagna. Potremmo parlarvi del monumentale Santander, dallo storico Asturie o del prezioso coste della Galizia. Ma abbiamo scelto la capitale di Guipúzcoa perché, secondo noi, è una delle città più belle della Spagna.

Non è un caso che sia stata una delle mete di vacanza più visitate nel corso della nostra storia. Il prezioso Baia di La Concha, con la sua spiaggia, era un luogo di balneazione anche per i reali e molti dei suoi edifici rispondono a quello splendore storico.

Puoi iniziare la tua visita a San Sebastián con parte vecchia, con il suo porto peschereccio e le sue stradine acciottolate piene di osterie dove assaporare il famoso pintxos. Ti consigliamo anche di visitare l'imponente basilica barocca di Santa María del Coro e la chiesa gotica di San Vicente. Troverai anche in questa zona i musei di San Telmo, sulla storia basca e navale. Inoltre, non dimenticare di salire al monte Urgull, dove si possono apprezzare straordinarie viste sulla baia.

Tuttavia, forse ancora più famosa è l'altra montagna all'estremità opposta di La Concha. Ti parliamo di monte Igueldo, in cui, oltre al paesaggio, hai un parco divertimenti in stile belle epoque con montagne russe vertiginose. Per arrivarci si può utilizzare la vecchia funicolare, in funzione dal 1912.

Infine, devi vedere la chiamata a San Sebastián zona romantica, che coincide con l'area di espansione della città e comprende edifici di fine Ottocento come l'antico edificio del Gran Casino, il Teatro Victoria Eugenia o l'Hotel María Cristina. Tuttavia, forse la costruzione più emblematica di questa parte della città è il cattedrale del buon pastore, edificata nel 1897 secondo i canoni neogotici.

La costa basca

La città di Getaria

Getaria

Ma le meraviglie che ti offre una vacanza a Guipúzcoa non finiscono a San Sebastián. Vi consigliamo di visitare le vicine città della costa basca. E soprattutto, Hernani, il cui centro storico è Sito di Interesse Culturale; Azcoitia, con numerose costruzioni monumentali come le sue case-torri; Hondarribia, con le sue imponenti mura o piccoli borghi di pescatori come Getaria dove troverai magnifiche spiagge.

Córdoba e le sue città, tra i luoghi indispensabili per trascorrere una buona vacanza

Moschea di Cordoba

La moschea di Cordova

Se ti stai chiedendo dove andare in vacanza in Spagna, ora ti parleremo di una destinazione che dovresti visitare almeno una volta nella vita. Ci riferiamo alla storica Córdoba, con la sua tradizione del Califfato e i suoi meravigliosi monumenti. Non è un caso che sia la città con più titoli di Patrimonio Mondiale esso mondo.

Fondata dai romani nel II secolo aC, Córdoba ha numerosi monumenti di tutte le epoche, sebbene abbia vissuto il suo periodo di massimo splendore sotto il dominio musulmano, quando era la capitale del Califfato.

Il teatro romano, il ponte e il tempio, tra le altre costruzioni, appartengono al periodo latino. Ma il grande simbolo della città è il famoso moschea, edificata nell'VIII secolo sui resti di un'antica chiesa visigota. Di per sé, sarebbe una ragione sufficiente per visitare Córdoba.

Ancora oggi è la terza più grande al mondo dopo La Mecca e la moschea di Istanbul, sebbene ora sia una cattedrale cattolica. Tra ciò che puoi vedere al suo interno ci sono il Patio de los Naranjos, il campanile rinascimentale, le numerose porte come il Postigo del Palacio o Santa Catalina e la famosa sala ipostila. Ma anche il coro, la pala dell'altare maggiore o la spettacolare macsura.

Come avrai intuito, la Moschea non è l'unico monumento di epoca musulmana che puoi vedere a Córdoba. Ne fanno parte anche i mulini del Guadalquivir o le terme del Califfato. Ma più importante è l'imponenza Medina Azahara.

Situato a circa otto chilometri da Córdoba, ai piedi del Sierra Morena, è un'antica città palatina costruita dal califfo Abdullah III. Nonostante la sua età, è molto ben conservato. Tra le meraviglie che si possono vedere al suo interno ci sono il Grande Portico, l'edificio della basilica superiore, la Sala Ricca o la casa di Jafar.

Città di Córdoba

Almodóvar del Río

Veduta di Almodóvar del Río

Dato che sei a Córdoba, ti consigliamo di visitare anche città come Montilla, con i resti del suo antico castello; Pietà, con i suoi resti arabi, e Priego, con il suo quartiere di La Villa e il suo Balcone di Adarve. Ma anche Baena, con i suoi resti archeologici; zuheros, dove si trova la Grotta dei Pipistrelli; Almodóvar del Río, con la sua chiesa del XIV secolo, e Hornachuelos, con il suo palazzo e i giardini di Moratalla, detto «La Versailles di Córdoba».

La Murcia sconosciuta, un altro posto dove andare in vacanza in Spagna

Via Trapería di Murcia

Murcia (calle Trapería), un'ottima destinazione per andare in vacanza in Spagna

Murcia non figura tra le località più turistiche del nostro Paese. Tuttavia, ha molto da offrirti. E non stiamo parlando solo delle sue meravigliose spiagge, soprattutto quelle che si trovano nei dintorni di La Manga del Mar Menor, né del suo clima caldo e piacevole.

Il capoluogo di provincia stesso possiede un invidiabile complesso monumentale. Il suo centro storico, intorno al Piazza Cardinal Belluga, ha un enorme interesse. C'è la cattedrale di santa maria, che unisce stili gotico, rinascimentale e, soprattutto, barocco. Inoltre, il suo spettacolare campanile, alto 93 metri, è il simbolo della città.

Accanto alla cattedrale, c'è la vecchia Seminario Maggiore di San Fulgencio e il Palazzo episcopale, entrambi del XVIII sec. Ma dovresti anche passeggiare per le vie pedonali del centro, come l'Argenteria e la Traperia. Nella prima si possono vedere diversi edifici modernisti come l'antico grande magazzino La Alegría de la Huerta, mentre nella seconda spiccano il Palazzo Almodóvar e il Gran Casinò.

D'altra parte, un altro degli edifici più importanti di Murcia è il Monastero di Santa Clara la Real, al cui interno, inoltre, si trovano i resti del Alcázar Segui, un palazzo arabo del XIII secolo, e che vi offre un museo di arte sacra e andalusa.

Infine, vi consigliamo anche di vedere nella città di Segura il suo palazzi ed edifici modernisti. Tra i primi, quelli della famiglia Pérez-Calvillo, Vinader, Fontes e Almudí. E, per quanto riguarda quest'ultimo, le case Díaz-Cassou, Almansa, Guillamón e il Mercado de Verónicas.

Rodrigo City

Rodrigo City

Consiglio comunale di Ciudad Rodrigo

Vi abbiamo parlato dei posti dove andare in vacanza in Spagna che sono a nord, sud ed est. Ora lo faremo da una bella cittadina che si trova a ovest. Ci riferiamo a Ciudad Rodrigo, tutto dichiarato Set artistico storico.

Non sarai sorpreso dal riconoscimento se ti diciamo che il suo patrimonio monumentale inizia da solo pareti, che si conservano ancora oggi quasi intatti. Già dentro la città, hai meraviglie come lui castello di Enrico II, datato nel XIV secolo; il Ayuntamiento, stile rinascimentale, o il Ospedale della passione.

Ma ha anche Ciudad Rodrigo con un'importante architettura religiosa. Si distingue in esso cattedrale di santa maria, opera romanica di passaggio al gotico e la cui Cappella Maggiore ospita una spettacolare pala d'altare ispano-fiamminga. Da visitare anche le chiese di San Andrés e San Cristóbal e la spettacolare Cappella di Cerralbo, stile Herreriano, nonché il convento di San Agustín e il Seminario di San Cayetano.

Infine, tornando all'architettura civile, vi consigliamo di visitare anche le case Vázquez e Cadena e i palazzi della Marchesa di Cartago e dell'Águila a Ciudad Rodrigo.

Le città di Soria

Calatañazor

Una strada di Calatañazor

Ora stiamo viaggiando nella Spagna rurale per proporre un viaggio attraverso i paesi di Soria, alcuni dei quali sono tra i più belli del paese. Ti parliamo di città come Burgo de Osma, con la sua spettacolare Cattedrale di Santa María de la Asunción, il suo antico Hospital de San Agustín e il suo castello, di cui si conservano i resti.

Ma ci riferiamo anche a città come catalanazor, che conserva tutto il suo fascino medievale; Medinaceli, con il suo castello, il suo palazzo ducale e la sua collegiata, o Almazán, con il suo grande patrimonio romanico.

E anche altri meno conosciuti come Yanguas, che possiede anche un imponente castello; Rello, adagiato su una rupe calcarea, o Monteagudo de las Vicarías, che, in assenza di un castello, ne ha due: quello di La Raya e il Palacio de la Recompensa. Tutto questo senza dimenticare meraviglie naturali come Vinuesa, situata ai piedi della vetta dell'Urbión e della famosa Laguna Negra.

In conclusione, vi abbiamo parlato di cinque posti dove andare in vacanza in Spagna. Ma la ricchezza e la diversità del nostro Paese è così grande che potremmo offrirti molte di più. Ad esempio, il prezioso Costa Brava, un tour del città di Cadice (qui hai un articolo su di loro), la città monumentale di Burgos o Galizia Rías Altas y Bajas. Non trovate che siano mete meravigliose?

Vuoi prenotare una guida?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*