Georgetown

Immagine | Kristopher Anderson Wikimedia Commons

Un tempo Georgetown era separata dal centro di Washington e per molti anni è stata la residenza di diplomatici e persone che lavoravano nel governo ma, per la sua vicinanza alla capitale e l'aumento della demografia, ha finito per diventare una delle più importanti quartieri della capitale.

Situato a est della città vicino a Glover Park, molto vicino a Dupont Circle e Foggy Bottom è il quartiere di Georgetown. Si caratterizza per le sue strade acciottolate, la sua architettura del XVIII e XIX secolo e per quell'eccellente combinazione di vecchio e nuovo. Le strade sono piene di vita e l'atmosfera è molto amichevole.

Fondata sulle rive del fiume Potomac nel 1751, la città di Georgetown ha preceduto l'istituzione di Washington, diventando una delle più grandi città del Maryland fino a quando non è stata assimilata al Distretto di Columbia. Pertanto, questo quartiere ha una storia molto interessante che puoi imparare attraverso un tour a piedi per le sue strade, contemplando i bellissimi palazzi georgiani in pietra e le case a schiera in mattoni.

Durante la tua passeggiata nel quartiere, puoi andare al Georgetown Visitor Center in Thomas Jefferson Street per prendere una mappa ed esplorare a tuo piacimento, oppure fare una visita guidata gratuita a mezzogiorno durante l'estate. In questo modo conoscerai l'edificio più antico di Washington, l'Old Stone Houde, che risale al 1765 e il cui aspetto è rimasto invariato. Oggi è un museo pubblico con stanze arredate in stile coloniale della classe media.

Un'altra visita interessante è il City Tavern Club, il luogo in cui spesso cenavano i padri fondatori degli Stati Uniti.: George Washington, Thomas Jefferson e John Adams.

Anche Tudor Place House and Garden, uno spazio che era di proprietà di un parente di George Washington dove è possibile vedere più di 8.000 pezzi d'arte e mobili del XVIII secolo e poi passeggiare attraverso i due ettari di splendidi giardini.

Un altro luogo di interesse da visitare a Georgetown è la Custom House and Post Office, uno dei primi edifici di uffici postali costruiti negli Stati Uniti.

Immagine | Marjord Wikimedia Commons

E non lontano dal centro visitatori si trova anche il Chesapeake and Ohio Canal (C&O) del fiume Potomac, che collegava le città di Washington DC e Cumberland (Maryland) tra il 1831 e il 1924. Fu costruito per il trasporto di carbone, legno e altri prodotti come percorso alternativo al Potomac, che corre parallelo al canale. Un ottimo modo per conoscere il canale è in bicicletta per godersi i suoi storici acquedotti, chiuse e mulini.

D'altra parte, a circa tre chilometri dal centro di Washington si trova la Georgetown University, il più antico centro educativo cattolico degli Stati Uniti fondato nel 1789.

Oltre a numerosi punti di interesse storico, Georgetown è anche un luogo ideale per fare acquisti e gustare una cucina raffinata in negozi e ristoranti unici, specialmente lungo le strade del Wisconsin e M. Non è raro imbattersi in musicisti di strada e spettacoli all'aperto.

In alternativa, puoi visitare il parco lungo il fiume di Georgetown per un pasto rilassante ammirando il fiume Potomac.

Per un pasto romantico in un ambiente eccezionale, prova il ristorante 1789, un ristorante storico in una tranquilla strada di Georgetown, oppure prova Farmers, Fishers, Bakers, un ristorante sul lungomare con un focus sulla sostenibilità. Durante i mesi più caldi dell'anno, i ristoranti a Georgetown Waterfront sono di gran moda, offrendo posti a sedere all'aperto con una splendida vista sul fiume Potomac.

Vuoi prenotare una guida?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*