Hai il coraggio di camminare sul pericoloso Caminito del Rey?

Escursionismo

A nord di Malaga si trova il Caminito del Rey, un passo costruito nelle pareti della gola del Gaitanes sospeso a più di cento metri di altezza. sul fiume e nota per la sua pericolosità, poiché la larghezza di alcuni tratti della passerella pedonale è larga appena un metro. A causa di tutto questo, il Caminito del Rey ha una leggenda nera dopo che diversi escursionisti hanno perso la vita nel tentativo di attraversarlo.

La costruzione originaria della passeggiata pedonale risale ai primi del Novecento, quindi le condizioni in cui si trovava non erano delle migliori per attraversarla. Tuttavia, Nel 2015, il Consiglio provinciale di Malaga ha avviato un processo di riabilitazione per costruire una nuova passerella che consentirebbe la riapertura al pubblico del Caminito del Rey.

Attualmente è possibile effettuare escursioni attraverso il Caminito del Rey previa prenotazione. Chi ama il rischio e l'avventura troverà nel Caminito del Rey un'esperienza indimenticabile. Vuoi saperne di più su questa tappa di Malaga?

Storia del Caminito del Rey

passeggiata del re

La storia del Caminito del Rey risale all'inizio del XX secolo quando la Sociedad Hidroeléctrica del Chorro (proprietaria del Salto del Gaitanejo e del Salto del Chorro) ha voluto creare un nuovo accesso per facilitare il passaggio dei manutentori, il trasporto dei materiali e la sorveglianza. Così hanno deciso di costruire un passaggio pedonale nel mezzo della gola.

I lavori iniziarono nel 1901 e terminarono nel 1905. Il percorso iniziava accanto ai binari della ferrovia e attraversava il Desfiladero de los Gaitanes. Si narra che nel 1921 il re Alfonso XIII si recò all'inaugurazione della diga di Conde del Guadalhorce attraversando questa strada e per questo è nota come “Caminito del Rey”.

Il passare del tempo e la mancanza di manutenzione hanno messo a dura prova il tour. Alla fine del secolo scorso era in uno stato pietoso, con la ringhiera mancante per la maggior parte della sua lunghezza e con numerosi tratti distrutti. Nonostante il pericolo che comporta l'attraversamento in queste condizioni e la chiusura al pubblico, molti hanno osato tentare di attraversare il Caminito del Rey e la sua zona di arrampicata, una delle più importanti d'Europa. Ciò ha portato a numerosi incidenti nel corso degli anni, alcuni dei quali fatali, e la sua leggenda nera è cresciuta.

Per evitare più incidenti di questo tipo, il Consiglio provinciale di Malaga ha deciso di riabilitarla per aprirla al pubblico con le maggiori garanzie di sicurezza possibili. La strada riabilitata è stata aperta nel marzo 2015 e Lonely Planet l'ha scelta come uno dei posti migliori da visitare quell'anno.

Cosa vedremo durante il Caminito del Rey?

re

El Caminito del Rey si trova all'interno di una splendida cornice naturale dove è possibile contemplare splendidi paesaggi dalle passerelle e dal ponte sospeso 105 metri di altezza. Si tratta di un'infrastruttura riabilitata per poter godere di un turismo attivo che comporta un certo fattore di rischio, aspetti accettati dai visitatori quando decidono di farlo.

Regole di utilizzo

Per accedere al Caminito del Rey sarà richiesta la preventiva conoscenza e l'accettazione delle regole minime di utilizzo, senza le quali non sarà possibile ottenere il biglietto di accesso. Si deve tener conto del fatto che si trova in un ambiente naturale in cui è inerente un certo rischio e grado di sforzo fisico per percorrerlo

Inoltre, per rispetto dell'ambiente e degli altri visitatori, durante la visita deve essere mantenuto il comportamento più civico possibile. Evitare quelle azioni che possono essere pericolose per la conservazione della natura o di altri visitatori.

Ingresso al Caminito del Rey

Caminito Rey Malaga

L'iscrizione deve essere elaborata attraverso la piattaforma telematica abilitata a tal fine sul sito web di El Caminito del Rey e / o con qualsiasi altro mezzo determinato dal concessionario. Chi invece desidera arrampicare avrà libero accesso all'impianto di El Caminito del Rey. Per fare ciò, devono dimostrare al passaggio alle cabine di controllo di essere in possesso di un'assicurazione di responsabilità civile e registrarsi e accettare il regolamento di El Caminito per svolgere tale attività.

Quanto dista il Caminito del Rey?

Il percorso totale del Caminito del Rey è di 7,7 km, di cui 4,8 km. sono accessi e 2,9 km. da porta a porta delle passerelle (passerella - Valle del Hoyo - passerella). Il tempo stimato per completare l'intero viaggio è di 3 o 4 ore.

Ore Caminito del Rey

piccolo re della strada

Normalmente ogni 15 o 30 minuti c'è un nuovo pass ma gli orari, le date di apertura e le loro modifiche saranno quelli stabiliti dalla società di gestione. Tutto questo può essere visto sul sito web dove si acquistano i biglietti di accesso al Caminito del Rey.

Consigli per fare il Caminito del Rey

Le caratteristiche del luogo fanno sì che in alcuni tratti la mobilità possa essere un po 'complicata, quindi bisogna tenere conto che fare il Caminito del Rey non è solo fare una passeggiata in montagna. Non devi essere un atleta per farlo, ma Prima di partire si consiglia di leggere i consigli sul sito di Caminito per evitare sorprese inaspettate una volta che siamo in viaggio.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*