I migliori skatepark in Spagna

Skatepark

Trovare il Top skatepark di Spagna Non sarà difficile per te. C'è così tanto amore per questo sport che tutte le città e molti paesi del nostro Paese, indipendentemente dalla loro ubicazione, dispongono di queste strutture.

Sebbene sia uno sport moderno, il skateboarding Ha migliaia di praticanti in Spagna. Furono questi a incoraggiare, con il loro hobby, la costruzione di buone strutture per praticare questa attività. Successivamente, ti mostreremo il meglio skatepark dalla Spagna. Ma prima facciamo chiarezza In cosa consiste questo sport e cosa serve per praticarlo?.

Qual è la skateboarding?

skatepark in cemento

Uno skatepark con pavimento in cemento

Questa parola può essere tradotta in spagnolo come andare con lo skateboard, il che rende abbastanza chiaro di cosa si tratta. Si tratta infatti di scivolare su una tavola chiamata, appunto, skateboard, eseguendo piroette in aria.

È nato a California agli inizi degli anni Sessanta del XX secolo legato al mondo del surf. I praticanti di questo sport erano alla ricerca di un'attività simile da poter svolgere sulla terraferma. In origine, lo strumento utilizzato era una semplice tavola alla quale avevano aggiunto le tradizionali ruote da skate. Tuttavia, presto apparvero skateboard con una tecnologia specifica per questa attività e, quindi, più avanzata.

Nel 1963, il primo campionato nazionale. Il successo fu tale che iniziarono solo due anni dopo gare internazionali. Già negli anni settanta questo sport si era diffuso, non solo a tutti Stati Uniti, ma anche in altre parti del mondo. Così, all'inizio di questo secolo, si stimava che esistessero più di tredici milioni di skateboarder in tutto il pianeta e il numero, da allora, non ha smesso di crescere.

Come vi abbiamo detto, il skateboarding è legato al mondo del surf, ma anche a cultura urbana. Tuttavia, attualmente, i suoi praticanti lo fanno a malapena per strada grazie alla costruzione di luoghi specifici. Sono, appunto, i cosiddetti skatepark, che consistono in circuiti appositamente progettati per eseguire salti e piroette con lo skateboard. Il suo successo è stato così grande che il Comitato Olimpico Internazionale ha deciso di includere questo sport nella Olimpiadi di Tokyo 2020.

Di cosa hai bisogno per esercitarti skateboarding?

Scooter

Lo skateboard, strumento base del skateboarding

Anche se non è fondamentale perché, come vi abbiamo detto, può essere praticata anche per strada, la prima cosa di cui avrete bisogno per godervi questa attività è un bene Skate park. Ma l’elemento più importante per farlo è, appunto, lo skateboard, che devono rispondere a specifiche caratteristiche.

Inizialmente erano costituiti da assi a cui erano attaccate quattro piccole ruote. Ma oggigiorno sono più complessi. Logicamente, hanno ancora a tavolo, che ora è tipicamente realizzato in legno di acero canadese, e ruote, che sono realizzati in poliuretano e hanno misure e durezze diverse per adattarsi ai gusti di ogni pattinatore.

Ma hanno anche altri pezzi. Tra questi spiccano i assi, che supportano le ruote e sono realizzati in titanio o alluminio. Tra questi e le ruote passano i cuscinetti, che ne facilitano la rotazione e il cui numero influenza la velocità dello skateboard. Sono anche in titanio base, che uniscono gli assi con la tavola. Da parte loro, il ascensori Sono posti tra esso e le basi stesse e fungono da ammortizzatori. Infine, il smeriglio È posizionato sulla faccia superiore della tavola per evitare che il pattinatore scivoli.

D'altra parte, viene chiamata l'area precedente della tabella coda o coda, mentre quello anteriore si chiama naso o naso. Ciò è dovuto alla sua forma particolare, più dritta dietro e più arrotondata davanti. Tuttavia, potresti non saperlo la larghezza della sua parte centrale varia a seconda del tipo di skateboarding che vuoi praticare.

Tra questi possiamo citare il freestyle, che è l'originale; Lui slalom, basato sul salvataggio dei coni in diagonale, e il discesa. Ma sono anche molto popolari quello di strada o quello della pista (quest'ultimo è quello fatto skatepark); la verticale, con intervento delle murature; quello della piscina, praticato su terreni sferici, o quello cittadino, che si basa sull'utilizzo dello skateboard come mezzo di trasporto.

D'altronde, altrettanto o più dello skate le protezioni, che ti impedirà di ferirti mentre pratichi questo sport. Una buona casco che si adatta bene alla testa. Sono anche necessari alcune ginocchiere e alcune gomitiere e puoi anche usare le protezioni per i polsi per evitare dolorose torsioni dell'avambraccio in caso di caduta. Infine, non dimenticare le scarpe con suola antiscivolo.

Skatepark in Spagna per divertirsi

salto con i pattini

Un pattinatore nel bel mezzo di un salto

Una volta che ti abbiamo spiegato cos'è il skateboarding e di quale attrezzatura hai bisogno per praticarlo, concentriamoci su alcuni di essi Top skatepark di Spagna. Come abbiamo accennato prima, ce ne sono nelle principali città del nostro paese e anche nella maggior parte dei nostri comuni. A meno che non ti piaccia farlo freestyle o lo skateboard da strada, ti farà molto bene conoscere questi circuiti per goderti la tua tavola.

Parco verde coperto di Granollers

pattino da strada

Lo stile urbano è una delle modalità di skateboarding

In questa città della provincia di Barcelona hai uno dei grandi centri macro per esercitarti skateboarding. È un complesso di più di dodicimila metri quadrati completamente interno che presenta un'ampia varietà di tracciati e spazi con più o meno difficoltà.

Ha anche terreno di gioco y aree ricreative per bambini e adulti. Ti offre anche un bar-ristorante. Ma quello che ti interessa di più sapere è quello nell'installazione puoi praticare fino a venti diverse modalità di pattinare. Per quanto riguarda le tariffe, cambiano a seconda che si vada nei giorni festivi o feriali, nonché a seconda della disciplina che si desidera praticare.

Skatepark Miranda

pattino indoor

Mostra di pattinaggio in a Skate park chiuso

Lo troverai nel comune di Miranda de Ebro, che, come sapete, appartiene alla provincia di Burgos. Più precisamente, lo troverete all'ingresso del comune provenendo da Logroño, in un parco situato accanto al centro civico.

Complessivo i suoi percorsi sono fluidi, con transizioni pulite. Ma ha anche un area strada, Con banche e piramidi e piscina. Allo stesso modo, molti dei suoi bordo piscina o parti superiori e bordi sono in metallo.

Skatepark Legazpi

Skatepark Legazpi

Quello di Legazpi, a Madrid, è uno dei migliori skatepark di Spagna

Ci spostiamo ora a Madrid per parlarvi di un altro dei migliori skatepark dalla Spagna. Lo troverai nel distretto di Arganzuela, più specificamente in Parco del Rio di Madrid. La sua estensione totale supera duemila metri quadrati, che sono distribuiti come segue.

Ne sono costituiti circa ottocento superfici curve e molti altri per Terreno piano. Ha anche dos ciotole, quelle zone che imitano il vetro di una piscina. Uno di essi è chiuso e ha un'altezza che varia da un metro e mezzo a due metri, mentre l'altro è aperto e presenta dune di diversa altezza.

D'altra parte, questo spazio rende omaggio a Ignacio Echevarria. Se il nome non vi suona familiare, vi diremo che è lo "skateboard hero", così chiamato per aver difeso con lui una persona che veniva aggredita durante gli attentati di Londra del 2017.

Skatepark La Poma

Skatepark La Poma

Lo Skatepark La Poma, in Catalogna

Hai quest'altro parco nella città di Premio Dalt, che appartiene alla provincia di Barcellona. Lui ti offre diversi moduli che rispondono a diverse complessità e forme. Quindi, ad esempio, hai a ciotola oppure piscina in fondo alla quale sono presenti delle scale per effettuare salti più complessi. Ma ne ha anche un altro dalle forme più semplici. Inoltre, ha un'area per pattinare street style, con rampe e sbarre.

Rubén Alcántara, un altro dei migliori skatepark di Spagna

Uno skatepark

un moderno Skate park

Questo altro circuito per praticare le abilità sullo skateboard si trova in Malaga. Rende omaggio all'atleta da cui prende il nome, che lo era due volte campione del mondo di BMX. Come sapete questa disciplina non è legata allo skateboard, ma al ciclismo. Nello specifico, sono le iniziali della bicicletta da motocross.

Ma ha anche lo spazio per un circuito BMX. Pertanto, è un nome appropriato. Il Rubén Alcántara ha un'estensione di diecimila metri quadrati che includono una piscina, a mezzo tubo o mezzo tubo di oltre tre metri e una mini rampa di quasi un metro e mezzo.

Skatepark La Plaza

Skatepark a Zarautz

Skatepark La Plaza, a Zarautz

Ora viaggiamo verso I Paesi Baschi, in particolare a Zarautz, per scoprire quest'altro parco skateboarding. Ha il vantaggio aggiuntivo di essere sul lungomare, il che lo rende perfetto i panorami sono straordinari. Anche il ristorante del famoso chef è molto vicino. Carlos Arguiñano.

Ha un grande half-pipe in cemento con diverse transizioni e una colonna centrale, ma ti offre anche sporgenze, panche, binari e scale. In breve, tutto affinché tu possa goderti il ​​tuo hobby indipendentemente dal tuo livello di pratica.

Skatepark Agorà

Ciotola

Ciotola o piscina Skate park

Quest'altro spazio che inseriamo tra i migliori skatepark della Spagna si trova in Badalona. Più che di una pista per questo sport, in questo caso parliamo di un intero parco pubblico dedicato all'attività. È stato progettato da Skatepark della California, che è l'azienda leader a livello mondiale nella realizzazione di queste superfici.

Ha quasi cinquemila metri quadrati di percorsi con ostacoli creati per tutti i livelli. Lo spazio, infatti, è suddiviso in tre zone: la sezione SLS Advanced, adatta anche alla formazione professionale; quello intermedio, con scale, ringhiere e panche, e quello per principianti, che presenta difficoltà meno accentuate.

Skatepark Baró de Viver

Protezioni per i pattini

Le protezioni sono molto importanti per lo skateboard.

Non lasciamo la provincia di Barcelona per parlarvi di altri dei migliori skatepark dalla Spagna. Nello specifico lo troverete sotto il ponte dei famosi Nodo della Trinità della città di Barcellona. Ha un piccolo pista della pompa o circuito e con un'altra area predisposta per lo street style.

È stato costruito nel 2016 con cemento e porexpan, ha una superficie di quasi mille metri quadrati e non mancano scale, rampe o panchine.

Skatepark La Nucia

Skatepark La Nucia

Quello di La Nucia è un altro dei migliori skatepark di Spagna

Concludiamo al meglio il nostro giro skatepark di Spagna in questo, che si trova nella città che gli dà il nome, appartenente al provincia di Alicante. Per darti un'idea della sua qualità, ti diremo che viene utilizzato come centro tecnologico nazionale dalla Federazione Spagnola di Pattinaggio.

Occupa un'area di tremila metri quadrati ed è uno dei più completi del nostro Paese. Dispone di un'area di apprendimento piana, ma anche di aree più complesse con estensioni, ringhiere e molte altre difficoltà.

In conclusione, vi abbiamo mostrato alcuni dei file Top skatepark di Spagna. Se ti piace questa attività, probabilmente ne conoscevi già molti. Altrimenti sai già dove andare per praticarlo. Vieni e goditi queste strutture.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*