Il fiume più lungo del mondo

Il leggendario fiume Nilo è sempre stato ritenuto il più lungo del mondo, ma se non lo fosse? Misurare questi corsi d'acqua non è così facile come sembra, nemmeno per i cartografi idrografici in quanto dipende da diversi fattori: la scala di misura utilizzata, dove un fiume inizia e un altro finisce (poiché molti corsi d'acqua si incontrano con i sistemi fluviali), la loro lunghezza o la loro volume.

Molti esperti sostengono che il fiume più lungo del pianeta sia in realtà l'Amazzonia. Ma perché c'è così tanta polemica su questo argomento? Qual è in realtà il fiume più lungo del mondo?

Il fiume Nilo

Al momento, questo titolo da Guinness è in disputa tra il Nilo e l'Amazzonia. Tradizionalmente, il fiume Nilo è stato considerato il più lungo a 6.695 chilometri, che ha origine nell'Africa orientale e sfocia nel Mar Mediterraneo. Nel suo viaggio attraversa dieci paesi:

  • Repubblica Democratica del Congo
  • Burundi
  • Ruanda
  • Tanzania
  • Kenia
  • Uganda
  • Etiopia
  • Eritrea
  • Sudan
  • Egitto

Ciò significa che più di 300 milioni di persone dipendono dal fiume Nilo per l'approvvigionamento idrico e l'irrigazione dei raccolti. Inoltre, l'energia di questo flusso d'acqua naturale viene sfruttata dalla diga di Assuan, per fornire energia idroelettrica e controllare le inondazioni estive da allora. 1970, anno della sua costruzione. Sorprendente! verità?

Il fiume delle Amazzoni

Immagine | Pixabay

Secondo il servizio dei parchi nazionali degli Stati Uniti, il Rio delle Amazzoni misura circa 6.400 chilometri. Sebbene non sia il fiume più lungo, è il più grande del mondo in volume: circa 60 volte di più del fiume Nilo, il cui flusso è solo dell'1,5% quello dell'Amazzonia.

Se guardiamo il suo flusso, il fiume americano è il re di tutti i fiumi poiché scarica una media di 200.000 metri cubi ogni secondo nell'Oceano Atlantico. Tale è la quantità di acqua che fuoriesce che in soli 5 giorni potrebbe riempire l'intero Lago di Ginevra (150 metri di profondità e 72 chilometri di lunghezza). Assolutamente fantastico.

L'Amazzonia ha anche il più grande bacino idrografico della Terra, che attraversa paesi come:

  • Perù
  • Ecuador
  • Colombia
  • Bolivia
  • Brasile

Nel suo bacino si trova anche la foresta pluviale amazzonica, che ospita molte specie selvatiche come mammiferi, rettili o uccelli.

D'altra parte, il Rio delle Amazzoni è il più ampio del mondo. Quando non trabocca, le sue sezioni principali possono essere larghe fino a 11 chilometri. È così estremamente largo che tentare di attraversarlo a piedi richiederebbe 3 ore. Hai letto bene, 3 ore!

Dov'è la polemica allora?

Immagine | Pixabay

Secondo il servizio dei parchi nazionali degli Stati Uniti, il fiume Nilo è il fiume più lungo del mondo a 6650 chilometri mentre l'Amazzonia è il secondo a 6.400 chilometri. Il problema sorge quando altri esperti sostengono che il fiume americano è in realtà lungo 6.992 chilometri.

L'Istituto brasiliano di geografia e statistica ha pubblicato alcuni anni fa un'indagine in cui si afferma che l'Amazzonia è il fiume più lungo del mondo. Sono giunti alla conclusione che la sorgente del fiume si trova in un punto a sud del Perù invece che a nord come era stato finora sostenuto.

Per condurre questa ricerca, gli scienziati hanno viaggiato per due settimane per stabilire l'altitudine a circa 5.000 metri. Fino ad allora, la sorgente dell'Amazzonia era stata collocata nel burrone di Carhuasanta e nella montagna innevata del Mismi, ma la Società Geografica di Lima ha confermato attraverso immagini satellitari che il Rio delle Amazzoni ha avuto origine nel burrone di Apacheta (Arequipa), quindi che sarebbe diventato il fiume più lungo del mondo, che supera il fiume Nilo di quasi 400 chilometri.

Chi ha ragione?

La comunità scientifica in generale continua a insistere sul fatto che il fiume Nilo è il più lungo del mondo. Chi ha la ragione? Non è noto con certezza perché la questione rimane in discussione. Anche se, vista l'ampiezza e il suo enorme volume, forse sarebbe necessario sporgersi verso l'Amazzonia.

Vuoi prenotare una guida?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*