Il vulcano Cotopaxi, una fantastica escursione da Quito

vulcano cotopaxi, Ecuador

Normalmente le persone che si recano in Ecuador lo fanno per visitare le Isole Galapagos, l'ultimo paradiso terrestre. Il paese andino è ancora poco conosciuto dal turismo europeo ed è un peccato perché la terraferma è di straordinaria bellezza e ha molto da offrire.

Oggi propongo un'escursione con partenza da Quito, la salita al Cotopaxi. È un'esperienza che consiglio vivamente se viaggi in Ecuador. Non rimarrai deluso (se l'attività vulcanica lo consente).

La maggior parte delle escursioni, come quella che descrivo di seguito, possono essere effettuate partendo da Quito o Latacunga e tornando lo stesso giorno.

Il vulcano Cotopaxi (5897 mslm) si erge maestoso a soli 50 km dal capoluogo e 35 da Latacunga. È il secondo vulcano più alto del paese e uno dei vulcani attivi più alti del mondo.

Vulcano Cotopaxi e rifugio di alta montagna

Come accedere al vulcano Cotopaxi?

Da visitare ed entrare nel Parco Nazionale Cotopaxi È necessario assumere il servizio di un'agenzia specializzata. Bisogna tenere conto, ed è molto importante, che sia Quito che il parco nazionale si trovano ad un'altitudine di oltre 2500 metri e l'ultimo punto dove possono arrivare auto o furgoni è quasi 4200 metri. Il mal di montagna è un fattore da considerare prima di fare l'escursione.

Dobbiamo acclimatarci qualche giorno prima di salire, andare da una città a livello del mare direttamente a Cotopaxi può essere dannoso per la salute.

Vi consiglio di portare una bottiglia d'acqua, abbigliamento e scarpe da montagna, guanti e soprattutto: non fate sforzi eccessivi. È una salita facile ma lenta, a 4200 metri di quota va molto lentamente, non si corre.

salire al rifugio e vulcano Cotopaxi

fieno due opzioni principali per accedervi:

  • Viaggia dentro trasporto pubblico o privato da Quito / Latacunga alla strada di accesso al parco sull'autostrada panamericana. Una volta lì troviamo già tante auto 4 × 4 con le quali possiamo fare la visita. Dovrebbero essere agenzie con diritto di accesso. È sicuramente il modo più economico (circa $ 50 a persona) e improvvisato, ma fa perdere più tempo. L'ultimo punto accessibile senza bisogno di permessi o guide speciali è il Cotopaxi Visitor Center.
  • Noleggia la tratta da Quito / Latacunga. Le agenzie offrono furgoni 4 × 4 con autista e guida alpina. L'escursione viene solitamente effettuata lo stesso giorno e include cibo e una bicicletta per scendere con esso il vulcano. La guida si occupa di dare 4 importanti indicazioni, la storia del vulcano e del suo parco nazionale. Il costo dovrebbe essere intorno $ 75 a $ 90 a persona.

Personalmente consiglio di assumere la visita da Quito. Forse è più costoso, ma partendo alle 8 del mattino intorno alle 11 ti ritroverai nel mezzo del parco nazionale. Per l'ora di cena tornerai in città. La discesa in Mountain Bike attraverso il vulcano è invece consigliata al 100%.

La scalata alla vetta richiede un minimo di 2 giorni, la scalata all'inizio del ghiacciaio può essere fatta nella stessa giornata.

vista sul parco nazionale Cotopaxi

Cosa fare e cosa vedere a Cotopaxi?

Se il tempo e il vulcano lo consentono, potrete raggiungere l'ultimo parcheggio, situato a quota 4200 metri. Lì noterai sicuramente il cambiamento di temperatura e altitudine.

La guida ci dirà se le condizioni sono ottimali per salire e fino a che punto possiamo salire. È necessario seguire le loro raccomandazioni in ogni momento.

Da questo punto si vede già il rifugio di alta montagna, situato a quasi 4900 metri sul livello del mare e proprio dietro l'imponente ghiacciaio inizia.

Un sentiero ben segnalato e di notevole pendenza ci guiderà a salire i restanti 600/700 metri. In teoria in 1 ora o un'ora e mezza dovresti raggiungere il rifugio.

Rifugio e ghiacciaio Cotopaxi

Il terreno è naturalmente vulcanico e scivoloso. Molte volte si fanno due passi per salire e senza volerlo si abbassano altri tre. Bisogna avere pazienza, non correre e avanzare a poco a poco. È molto importante bere acqua costantemente e acclimatarsi all'altitudine.

Se tutto va bene, dopo un'ora arriveremo al rifugio dove potremo contemplare lo spettacolare panorama in discesa (parco nazionale, lagune e piattaforma andina) e su (Ghiacciaio e cratere Cotopaxi). Una volta qui possiamo prendere diverse decisioni a seconda del tempo a disposizione, delle condizioni fisiche e del tempo:

  • Non salire e torna al parcheggio.
  • Salire all'inizio del ghiacciaio, situato a 5300 metri sul livello del mare. È una camminata di meno di un'ora e che si può fare sia che si fermi a dormire al rifugio sia che si ritorni al punto di partenza.
  • Salite fino al cratere. In questo caso dobbiamo controllare se possiamo salire fisicamente e d'altra parte dovremo passare la notte in rifugio, non è possibile fare tutto nella stessa giornata.

Discesa ed esplorazione in Mountain Bike!

Se siamo venuti con un furgone e una bicicletta, Consigliamo vivamente di rientrare dal parcheggio con Mountain Bike. Quasi 1 ora di discesa costante da 4200 metri a 3500.

Paesaggi incredibili, natura nel suo splendore lungo tutto il percorso. Una sensazione di libertà difficile da eguagliare.

La guida ti mostrerà dove terminare la discesa. Da lì e in bicicletta è possibile esplorare l'intero Parco Nazionale Cotopaxi. Pianure, lagune, natura e paesaggi lussureggianti domineranno la nostra passeggiata.

Una volta terminato il nostro tour in bici, sarà ora di tornare al nostro punto di partenza.

discesa attraverso il vulcano Cotopaxi

Per gli amanti della natura, l'ascesa al vulcano Cotopaxi è un'escursione altamente raccomandata e facilmente accessibile se viaggiamo a Quito. Le Ande ecuadoriane sono spettacolari e ci sono percorsi per tutti i gusti, ma questo è fondamentale.

Vuoi prenotare una guida?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*