La divertente statua dei musicisti della città di Brema

La divertente statua dei musicisti della città di Brema

Tutti conoscono la storia: un asino, un cane, un gatto e un gallo sarebbero stati massacrati nelle rispettive fattorie perché vecchi e inutili, così sono scappati e si sono messi in viaggio per il mondo guadagnandosi da vivere come musicisti. Sono i Musicisti della città di Brema (die Bremer Stadtmusikanten), personaggi del popolare racconto di Fratelli Grimm che, ovviamente, hanno la loro statua in questa città tedesca.

Qualsiasi tour intrapreso a Brema dovrebbe iniziare qui. La statua risale al 1951 e si trova all'estremità occidentale del piazza del mercato. È tradizione tenere le gambe dell'asino, alla base della torre, ed esprimere silenziosamente un desiderio. Ecco perché sono così scoloriti.

Musicisti della città di Brema

Sempre su Marktplatz si trova l'imponente cattedrale gotica di San Petri con le sue torri alte 99 metri, le strutture più alte della città. Di fronte c'è un'altra famosa statua, quella di Roland, l'eroe della battaglia di Roncisvalle. La leggenda narra che Brema sarà indipendente e libera finché la statua sarà in piedi. Il triangolo formato dalla cattedrale, dalla statua di Rolando e dal municipio furono salvati durante i devastanti bombardamenti che la città subì durante la seconda guerra mondiale.

Nella città dei musicisti di Brema è naturale che la musica abbia un ruolo di primo piano. Ogni ora suonano per le vie del centro le note del carillon sulla Böttcherstrasse, composta da 30 campane di porcellana, mentre la sua torre girevole mostra scene che rendono omaggio ai grandi esploratori dell'oceano, un omaggio alla tradizione marinara della città.

Maggiori informazioni - Statua di Roland a Brema

Immagini: brema-tourismus.de


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*