La sfida di viaggiare alla Mecca

 

Kaaba alla Mecca

Ne abbiamo tutti sentito parlare La Mecca, "Il viaggio alla Mecca", "è come andare alla Mecca" e frasi del genere, ma forse pochissimi di noi hanno mai incontrato qualcuno che sia effettivamente andato lì.

Ed è che La Mecca è solo per i musulmani quindi se non è l'Islam la tua religione non sarai mai in grado di trasformare la frase in realtà. Risparmiando le distanze, viaggiare alla Mecca è una sorta di Camino de Santiago, un pellegrinaggio davvero unico, irripetibile e indimenticabile quindi vediamo di cosa si tratta.

La Mecca

La Mecca

In linea di principio devi sapere che si tratta di un file città che è in Arabia Saudita. Questo paese occupa gran parte della penisola arabica e confina con Giordania, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Bahrain. Yemen, Oman e Mar Rosso.

Avendo due città profondamente importanti per l'Islam è una terra sacra. Parlo della Mecca ma anche di Medina. Dalla scoperta del petrolio negli anni '30 del XX secolo, il Paese si è trasformato e, come ben sapete, oggi l'area è di vitale importanza per il nostro stile di vita occidentale e capitalista.

La Mecca dall'alto

La Mecca è la città più santa dell'Islam e proprio per questo motivo A chi non pratica questa religione è vietato l'ingresso. D'altro canto Ogni musulmano deve, anche una volta nella vita, fare il pellegrinaggio alla Mecca.

Medina alla Mecca

Questo viaggio si chiama Hajj ed è uno dei cinque pilastri dell'Islam. Ogni adulto musulmano dovrebbe farlo, che sia un uomo o una donna, se ha i soldi per intraprendere il viaggio e la sua salute lo consente. Le famiglie povere non possono sempre permetterselo, quindi i soldi vengono investiti in modo che anche un membro possa fare il viaggio.

Hajj alla Mecca

El Hajj può essere fatto solo durante il mese di Dhu al-Hijjah quindi ci sono migliaia e migliaia di persone che fanno il pellegrinaggio. Più di miliardi e alcune cifre parlano del movimento di due milioni di persone in Arabia Saudita entro quella data.

Il viaggio include sempre la visita della Sacra Moschea, la Kaaba, Mina, la collina di Arafat e Jabal Rahma, Muzdalifah, Jabal Al Thur, Jabal Al Noor, Masdij e Taneem, Hudaibiyah, Ja'aronah e Jannat ui Mualla. Sono luoghi considerati sacri perché Muhammad è passato, ha tenuto il suo ultimo sermone, i suoi compagni sono stati sepolti, dove ha camminato e così via.

Hajj alla Mecca

Se questo pellegrinaggio si svolge in un altro mese è conosciuto con un altro nome: Umrah. La Mecca è sacra perché è il luogo in cui la Parola di Dio è stata rivelata per la prima volta al Profeta Muhammad..

La Kaaba e i suoi dintorni racchiudono storie che si perdono nell'origine del tempo. Ad esempio, c'è la storia che Adamo fu sepolto alla Mecca o che il padre di Abramo, Ibrahim, lo costruì con suo figlio Ismaele.

Visita la Mecca

Persone nell'Hajj

Vengono concessi visti speciali per il pellegrinaggio così i musulmani del mondo dovrebbero avvicinarsi alle ambasciate e processarli. È un sacco di scartoffie e al viaggiatore vengono richieste informazioni molto rigorose. D'altra parte, le donne musulmane devono fare il viaggio sì o sì con un uomo che funge da tutore a meno che non abbiano 45 anni o più e viaggino in gruppo e con il permesso dei loro mariti.

La Mecca

Ad ogni paese viene assegnato un numero specifico di visti di pellegrinaggio. Questo numero considera il numero di musulmani che vivono in quel paese e ovviamente dipende anche dal numero di viaggiatori che lo richiedono nel corso dei mesi. L'idea è che non ci siano milioni di persone di troppo perché potrebbe essere caotico.

l'Hajj o pellegrinaggio alla Mecca

Può viaggiare qualcuno che non è nato musulmano? Affatto. UN i non musulmani dovrebbero stare a 15 chilometri dalla Mecca e Medina. Se un infedele viene scoperto più vicino, rischia di essere severamente punito.

Per visitare i luoghi sacri devi essere musulmano, nato o convertito. Ma se è il secondo caso, questo deve essere chiarito nella domanda di visto e deve essere presentata un'autorizzazione del centro islamico che è intervenuto nella loro formazione musulmana e il corrispondente certificato di conversione.

Jeddah

Prontamente, Come si arriva alla Mecca? Il modo più veloce è in aereo per Jedahh. Questa città ha un aeroporto internazionale che viene utilizzato solo per l'Hajj o il pellegrinaggio alla Mecca. Questo sulle rive del Mar Rosso, a ovest del paese, ed è tuo seconda città con il maggior numero di abitanti.

Jeddah alla Mecca

Noi di Jeddah la La Mecca o Medina sono a poche ore di distanza. Ci si arriva in macchina, in autostrada, viaggiando in macchina o in autobus. La compagnia di autobus è SAPTCO ma vedrai anche molti autobus di tipo charter.

A Jeddah ci sono due terminal, uno misto e l'altro solo per i musulmani, l'Haram al Sharif. Ad un certo punto lungo il percorso c'è una cabina della polizia e ci sono non musulmani. Le persone, insomma, si muovono in auto, autobus e piccoli furgoni Non sono costosi e hai cartelli in arabo e inglese.

Ingresso alla Mecca

Dal 2010 la metropolitana opera con cinque linee moderne e si sta lavorando per collegare il sistema con tutti i luoghi sacri, quindi forse in futuro sarà un po 'più facile e veloce spostarsi.

Può essere raggiunto anche da diversi percorsi terrestri. Ad esempio, da Damasco lungo la costa del Mar Rosso. La città saudita più vicina è Tabuk e al confine la polizia è abbastanza attenta perché non vogliono stranieri che vengono a cercare lavoro e mentono con la scusa del pellegrinaggio.

La sfida di viaggiare alla Mecca

Quindi, devi presentare un biglietto di andata e ritorno e dei soldi. Devi anche pagare i soldi a un agente speciale, chiamato mutawwif, che si occupa di alloggio, trasporto, guida e altra assistenza alla Mecca.

Noi di Tabuk si può continuare il viaggio a Medina, la città che il profeta Muhammad visitò dalla Mecca nel 622 dopo il rifiuto per le sue attività. Qui sono state gettate le basi dell'Islam ed è qui c'è la tomba di Muhammad. Mentre Medina è la città di Muhammad, la Mecca è la città di Allah.

La Mecca

L'ingresso a Medina è molto controllato perché come luogo sacro gli infedeli non possono entrare. Ci sono molti controlli in ogni momento. Dopo le visite obbligatorie, i pellegrini di solito prendono un taxi a lunga percorrenza per raggiungere la Mecca, attraversando il deserto.

Alla Mecca ci sono molti hotel, di tutti i tipi, anche un Hilton, quindi i prezzi variano. Più l'hotel è vicino alla Moschea Sacra, più alte saranno le sue tariffe. Ce ne sono anche alcuni molto lussuosi con una splendida vista sulla città, ma immagina i prezzi.

Pellegrinaggio e folle

La sfida di viaggiare alla Mecca

Molti di noi sono cresciuti con queste immagini nelle notizie: corride e folle schiacciate alla Mecca. Ed è vero, ogni tanto è quello che succede. Immagina due o tre milioni di persone insieme ...

Non importa quanti controlli ci siano, è difficile prevenire una fuga precipitosa quindi nel tempo si sono verificati centinaia di morti, sia intorno alla Kaaba, il famoso cubo nero, sia per strada, sui ponti vecchi e nuovi.

Folla alla Mecca

Milioni di persone si spostano da un luogo sacro all'altro, come una densa marea umana che parte da Muzdalifah verso Mina, a circa tre chilometri di distanza, per vedere dove Maometto ha umiliato Satana. A volte la marea scorre, altre volte si blocca ... come la vita stessa.

Vuoi prenotare una guida?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*