Le migliori viste di Madrid

Viste di Madrid

ottenere il migliori viste di Madrid È molto semplice. Come nel caso di altre grandi città del mondo come NY o Londra, la capitale della Spagna ha molti grattacieli. E anche alcuni monumenti che, per la loro altezza, offrono una meravigliosa vista panoramica della città.

Se a ciò si aggiunge la peculiare orografia di Madrid, con diversi punti più alti, hai una buona gamma di possibilità per vederlo dall'alto. Anche sul tetto di alcuni edifici sono stati installati punti panoramici che offrono a Panorama a 360 gradi della città. Poiché l'offerta è molto ampia, ti mostreremo solo alcuni dei luoghi che offrono le migliori viste di Madrid.

La corte inglese di Callao

Vista sulla Gran Vía

La Grav Vía dal punto di vista di El Corte Inglés a Callao

Probabilmente hai fatto acquisti da El Corte Inglés de la Piazza Callao. Questa stessa piazza è già di per sé uno spettacolo, con edifici come l'omonimo cinema, il Carogna con il suo mitico poster di una bevanda popolare o il Palazzo della Stampa. Ma, inoltre, è l'imboccatura di strade importanti come Carmen, Preciados o Gran Vía.

Forse non sai che puoi salire sulla terrazza di El Corte Inglés che si trova al numero due della piazza. I panorami sono spettacolari ed è gratuito. vedrai il Palazzo Reale (proprio sul cornicione di questo hai un altro belvedere), il Piazza di Spagna, la Cattedrale dell'Almudena e tutta la magnificenza del suddetto Gran Vía con i suoi edifici modernisti ed eclettici.

Come se non bastasse, sulla stessa terrazza si dispone di un offerta gastronomica di prim'ordine, con panifici, ristoranti e gelaterie. Così, mentre bevi o mangi, puoi goderti una delle migliori viste di Madrid. Ma puoi anche salire, semplicemente, a contemplare il panorama. Bere non è obbligatorio.

Círculo de Bellas Artes, un classico tra i migliori panorami di Madrid

Circolo di Belle Arti

Círculo de Bellas Artes, il cui tetto offre una delle migliori viste di Madrid

Di per sé, l'edificio del Círculo de Bellas Artes merita una visita. Situato al numero 42 di Calle de Alcalá e progettato da Antonio Palacios, presenta un file stile eclettico con radici neobarocche. Altrettanto spettacolare è il suo interno, con uno scalone d'onore e un teatro non meno bello.

Puoi anche salire sul tetto per vedere Madrid. In questo caso dovrai pagare, ma costa solo quattro euro e la ricompensa è magnifica. L'ingresso è dalla stessa reception e c'è un ascensore che porta direttamente alla terrazza e che ha porte a vetri all'ultima fermata.

Una volta lì, troverai una caffetteria e una monumentale statua in bronzo di Minerva, dea della saggezza, creata da Giovanni Luigi Vassallo. Ma, soprattutto, avrai un'esperienza senza pari Panorama a 360 gradi della città, dalla Sierra de Guadarrama a nord al Cerro de los Ángeles a sud.

Faro di Moncloa

Vista dal faro di Moncloa

La vista di Madrid dal Faro de Moncloa

Come suggerisce il nome, questa costruzione, ufficialmente chiamata Torre dell'illuminazione e delle comunicazioni del Comune di Madrid, si trova nel quartiere di Moncloa-Aravaca. Frutto di un disegno Salvador Perez Arroyo, è stato inaugurato nel 1992 ed è l'undicesimo edificio più alto della città.

È alto 110 metri, il che lo rende visibile da qualsiasi parte del nord-ovest della città. Tuttavia, il suo gazebo a forma di mezzaluna e chiusa con vetri è a 92. Per salirvi ci sono due ascensori esterni e anch'essi vetrati. In precedenza, devi attraversare la sala di accoglienza dei visitatori che si trova nella sua base.

Puoi accedere a questo punto panoramico spettacolare dal martedì alla domenica dalle 9:30 alle 19:30. Tuttavia, ha una capacità limitata per motivi di sicurezza. In ogni caso, se ci sali, otterrai una delle migliori viste di Madrid, almeno in termini di la sua parte settentrionale.

Torre di Madrid

Vista dalla Torre di Madrid

Viste dalla Torre di Madrid

Questo nome è dato a uno spettacolare edificio situato nel Piazza di Spagna e tra Calle Princesa e Gran Vía è stato progettato da Julian e Jose Maria Otamendi e costruito tra il 1954 e il 1960. Attualmente è il sesto più alto di Madrid, con 162 metropolitane compresa l'antenna che lo corona. Per darvi un'idea delle sue dimensioni, vi diciamo che il progetto prevedeva di ospitare 500 negozi, diverse gallerie, un hotel e persino un cinema.

Inoltre, per alcuni anni è stato l'edificio più alto della Spagna. Attualmente ospita appunto un albergo nei suoi primi otto piani e abitazioni private nei restanti. Puoi anche salire sulla sua terrazza e goderti una vista meravigliosa delle vie centrali in cui si trova, ma anche della Country House, la Palazzo Reale e montagne vicino alla città per il Nord.

D'altra parte, molto vicino a questo imponente belvedere, ne hai un altro non meno spettacolare. Parliamo del tetto dell'Hotel Riu Plaza. Si trova al 27° piano e non è adatto a persone con vertigini. Ve lo diciamo perché, in realtà, ci sono due terrazzi e si può passare dall'uno all'altro attraverso un passerella con pavimento in vetro.

Funivia Casa de Campo

Vista dalla funivia di Madrid

Il Palazzo Reale e la Cattedrale dell'Almudena dalla funivia Casa de Campo

Proprio nella Casa de Campo di cui abbiamo appena parlato hai un altro magnifico strumento per avere le migliori viste di Madrid. Stiamo parlando della funivia, che ha anche il vantaggio di offrirti a panorama in movimento di orizzonte della città.

Nel suo viaggio, che inizia nel Pittore Rosale, passa sopra il roseto del Parque del Oeste, la stazione Príncipe Pío, l'eremo di San Antonio de la Florida o il fiume Manzanares per finire al Colle Garabita della Casa di Campagna.

In totale copre quasi duemilacinquecento metri e raggiunge un'altezza massima di 40. Ci vogliono circa undici minuti per coprire quella distanza e dispone di 80 gondole, ognuna delle quali può ospitare cinque persone. Ma, soprattutto, immagina i panorami che ti offre sulla città. E, come se tutto questo non bastasse, alla fine del viaggio, a Casa de Campo, ce l'hai un ristorante per riprendere le forze dopo il viaggio con il parcheggio per le auto.

Inoltre, proprio vicino alla funivia, da alcuni ruderi, si ha anche una magnifica vista sul parte ovest di Madrid. Allo stesso modo, vedi il casa di campagna lago, la Manzanares lungo il fiume e, se la giornata è limpida, il sierra.

Zio Pio Hill

Zio Pio Hill

Madrid dal Cerro del Tío Pío

Si trova nel distretto di Puente de Vallecas, più precisamente nelle vicinanze di Numancia, già vicino a Moratalaz. Era una zona dove si stabilirono molti emigranti che vennero a migliorare le loro condizioni di vita nella capitale, ma oggi è un parco. Nel suo punto più alto, c'è a insieme architettonico con gazebo e scultura triangolo reale illusorio del Enrico Salamanca.

Da lì, hai una vista spettacolare di Madrid, soprattutto al tramonto. Il panorama abbraccia quasi tutta la città, dal edificio telefonico sulla Gran Vía fino al Torri di Chamartinpassando per il famoso Lecca-lecca di comunicazioni.

Tempio di Debod

Il tempio di Debod

Tempio di Debod, da cui si gode anche una delle migliori viste di Madrid

Questa costruzione di Egitto è stato installato nel parco ovest, accanto al Paseo del Pintor Rosales, di cui abbiamo già parlato parlando della funivia. È una fermata dove si trovavano le Caserme di Montagna. Il tempio è stato donato allo stato spagnolo nel 1968 dal governo egiziano in segno di gratitudine per la nostra collaborazione nel salvare proprio i più importanti templi nubiani.

Ha più di duemila anni ed è dedicato a Amon di Debod già Isis. Il suo nucleo è Cappella di Adijalamani o dei Rilievi che, come indica il nome, è decorata con scene che alludono al suddetto dio Amon. Inoltre, il set ha mammì o sala dell'adorazione di Iside, la cappella di Osiriaco, il wabet o area di purificazione per i sacerdoti e la cosiddetta Cripta del Tesoro, tra gli altri elementi.

Tuttavia, se questa costruzione è interessante come monumento, non è da meno la sua sede il punto di vista che c'è alla fine del parco dov'è. Ha un binocolo a pagamento e ti offre una prospettiva diversa del Palazzo Reale e della Cattedrale dell'Almudena, ma la vista arriva anche al parco divertimenti.

Palazzo Cibele

Palazzo Cibele

Palacio de Cibeles, nella cui torre centrale si trova un belvedere

Situato nell'omonima piazza, questo imponente edificio ospita attualmente gli uffici del Comune di Madrid e funge da sala espositiva. Ma è anche conosciuto come palazzo delle telecomunicazioni per essere stato un centro postale, telegrafico e telefonico. La sua costruzione risale all'inizio del XNUMX° secolo e dispone di un stile modernista con elementi neo-platereschi e barocchi sulla facciata.

Inoltre, ci offre uno spettacolo belvedere situato nella sua torre centrale all'altezza di un settimo piano. Puoi salirci sopra per soli due euro. In cambio, avrai una vista spettacolare del Paseos del Prado e Recoletos, così come il castigliano. Come se tutto questo non bastasse, al sesto piano c'è un ristorante.

In conclusione, ti abbiamo mostrato luoghi che ti offrono il migliori viste di Madrid. Tuttavia, ce ne sono molti altri. Ad esempio, il punto di vista situato nella cupola del Cattedrale dell'Almudena; quello di Parco del Cuneo Verde, nel quartiere di La Latina, o il Parco lineare di Manzanares, dove, inoltre, si trovano resti archeologici di grande pregio come il paese di La Gavia o la villa romana di Villaverde. Quale di questi punti di vista trovi più interessante?

Vuoi prenotare una guida?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*