Come organizzare il viaggio e cosa vedere a Bruges

Bruges in Belgio

La città di Bruges È una delle mete più affascinanti del vecchio continente, perché il suo centro storico medievale è molto ben conservato e offre un'esperienza unica rispetto ad altre città più moderne. Se cerchi 'Bruges, Belgio'su Google avrai tante idee per trovare alloggio e cosa visitare. Qui faremo un riepilogo in modo da sapere qual è la cosa principale e cosa non perdere.

Ma oltre ad essere chiari su ciò che vogliamo vedere nella città di Bruges, dovremo farlo pianificare il viaggio. Ci sono alcune linee guida di cui tenere conto, per non arrivare e ritrovarci con sorprese. Devi sempre farti guidare dai consigli di chi ci è già stato e conosce i modi per spostarsi per vedere tutti i punti di interesse.

Come arrivare a Bruges

Città medievale di Bruges

Ci sono molte compagnie aeree che offrono voli low cost per Bruxelles, perché è qui che troveremo i principali aeroporti più vicini a Bruges. Sia Ryanair che Vueling offrono voli economici per approfittare e godere di questa bellissima città, che arrivano in due aeroporti: Charleroi è quello che di solito ospita voli low cost, anche se c'è anche il principale, Bruxelles-Zaventem. Da entrambi puoi prendere i mezzi pubblici per andare a Bruges, il treno è il più veloce e consigliato. Nel caso in cui ci lasci a Charleroi, devi prendere un treno o un autobus per il centro di Bruxelles e da lì un treno diretto per Bruges.

Rimani a Bruges

Prima di arrivare in città dovrai cercare un alloggio adeguato. Una delle cose migliori che puoi fare è soggiornare nel centro storico, poiché è una delle sue zone più pittoresche e belle. Nel Hotel Academie Bruges vi troverete nel centro storico, dal quale potrete spostarvi verso i principali punti di interesse godendovi la tranquilla atmosfera del centro storico.

Ponte di Brugge

Quando si tratta di spostarsi in città, hai diverse opzioni. È una piccola città, i cui luoghi sono spesso raggiungibili a piedi, ma se vuoi sentirti parte della città, puoi utilizzare una bicicletta, affittato in hotel o in punti diversi. C'è anche un'efficiente rete di autobus a buon prezzo in ogni direzione.

Per vedere musei e monumenti è possibile acquistare preventivamente il Carta della città di Bruges, una carta turistica come ce ne sono in tante altre città con cui puoi accedere a tanti posti risparmiando. Dà accesso a quasi tutti i musei e include anche sconti su luoghi e attrazioni importanti della città.

Cosa vedere a Bruges

Piazza Bruges

Tutte queste città hanno un Plaza Mayor o Grote Markt, e Bruges non potrebbe essere da meno. Questa è la piazza centrale, dove c'è sempre movimento e dove troveremo anche il Belfort o campanile da cui si può vedere tutta la città. Molto vicino a questa piazza ce n'è un'altra da non perdere, la piazza Burg, dove si trova l'edificio del municipio in stile gotico con la sua famosa sala gotica con murales, la Basilica del Sacro Sangue e il Brugse Vrije con una sala rinascimentale. Un insieme architettonico da non perdere per vedere gli edifici più belli e imponenti di Bruges.

Canali a Bruges

Questa città è anche conosciuta come il Venezia del nord, quindi guardare i loro canali è un must. Una cosa inclusa nella carta turistica è una gita in barca attraverso questi canali per vedere la città da un'altra prospettiva. Un'esperienza da non perdere, e sono cinque i moli da cui partono ogni giorno le gite. Il canale Groenrei è il più importante, perché attraversa uno dei punti più fotografati dell'intera città, il molo di Rosario o Rozenhoedkaai.

Devi sempre guardarti intorno principali musei della città conoscere la storia e le opere d'arte, soprattutto quando si parla di città europee con tanta arte alle spalle. Nel Groeningemuseum possiamo trovare le opere dei primi fenicotteri famosi per la loro arte come Van Eyck o Hugo van der Goes. Nelle vicinanze c'è un altro museo visitabile con lo stesso biglietto, quindi bisogna approfittarne, l'Arentshuis.

Cioccolato delle streghe

br

Ci sono anche esperienze uniche, come raccogliere un file mappa 'Fatto a mano a Bruges' presso l'ufficio turistico, iniziativa con la quale gli artigiani della città vogliono far conoscere le loro opere al mercato globalizzato. Così troverai negozi di artigianato con cose esclusive, imparando a conoscere l'arte dei fenicotteri. È un modo di vedere tutto ciò che la città ci può offrire, anche in termini di shopping. Potremo vedere negozi di artigianato del merletto, negozi di scarpe, sartorie e anche deliziose pasticcerie con il famoso cioccolato. In questa guida ci sono anche i migliori negozi di cioccolato, rendendola una mappa che vale la pena esplorare per godersi il meglio di Bruges.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*