Seattle, la città del grunge

Seattle

Conosciuto come "La città di smeraldo", riferendosi al colore delle bellissime foreste che la circondano, Seattle Ha circa settecentomila abitanti. Tuttavia, la sua area metropolitana supera i quattro milioni. Pertanto, è tra le venti città più popolate dell' Stati Uniti.

È noto anche per «la città della pioggia» y "Porta dell'Alaska" a causa della sua situazione. Ma Seattle è famosa anche perché è nata la musica grunge che hanno reso popolari i gruppi come Melvins, Alice in Chains, Nirvana o Pearl Jam. Parleremo di tutto questo di seguito, ma prima ti mostreremo dov'è Seattle e cosa puoi vedere lì.

Dov'è Seattle?

Puget Sound

Baia di Puget Sound

Seattle si trova nel estremo nord-ovest degli Stati Uniti, a circa centocinquanta chilometri dal confine con Canada. Si trova tra il lago Washington e Baia di Puget Sound, che si apre sull'Oceano Pacifico. Amministrativamente è la sede dell' contea del re, appartenente allo stato di Washington, che non deve essere confuso con Washington DC o il Distretto di Columbia, dove si trova la capitale del paese.

Il suo territorio era abitato dai nativi americani fino all'arrivo dei coloni dall'est all'inizio del XIX secolo. Questi crearono i primi insediamenti. In effetti, ufficiosamente, il gruppo che guidava Seattle è considerato il fondatore di Seattle. Arthur Denny, anche se il suo nome è dovuto ad un altro nuovo arrivato, Dottor Maynard. Fu lui a proporre che la neonata cittadina venisse chiamata Seattle in onore di uno dei capi indiani della zona.

Per curiosità, ti diremo che città è famoso per il suo caffè. In effetti, la famosa catena di caffè Starbucks nato lì. Allo stesso modo, la multinazionale aeronautica è originaria di lì. Boeing, quindi è stato anche chiamato "Città dei jet".

Cosa vedere a Seattle

Municipio di Seattle

Municipio di Seattle

La Città di Smeraldo ha molte attrazioni che puoi visitare. Alcuni sono monumenti imponenti, mentre in altri casi sono luoghi curiosi. Per quanto riguarda quest'ultimo, lo menzioneremo Muro di gomma, anche se non è adatto a persone con scrupoli.

In effetti, come avrai intuito, si tratta di un muro coperto milioni di gomme da masticare accanto al quale molti turisti scattano fotografie. Si trova nel vicolo di Vicolo della posta. Ma, a parte questo, Seattle ha tanti altri luoghi di interesse, ve li mostriamo.

Space Needle

L'ago spaziale

Veduta della città con lo Space Needle in primo piano

Con questo nome, che possiamo tradurre come "ago spaziale", c'è una spettacolare torre di comunicazione costruita per il Esposizione generale di Seattle tenutasi nel 1962. Ha un'altezza di 184 metri e pesa quasi diecimila tonnellate. Inoltre, è stato costruito per resistere a terremoti fino a 9,5 gradi e venti fino a 320 chilometri orari.

Nella sua parte più alta c'è una piattaforma in cui sono stati installati diversi ristoranti. Per arrivarci si possono utilizzare ascensori che coprono la distanza in circa quaranta secondi. Ma sta anche ruotando. La piattaforma ruota di 360 gradi in 47 minuti. Grazie a tutto ciò, ti offre viste meravigliose, non solo della città, ma anche del Catena montuosa della cascata con il Monte Rainier, della Elliot Bay e le isole circostanti.

D'altra parte, una sorta di fiera e luogo di concerti chiamato Seattle Center. Allo stesso modo, questa è un'altra delle attrazioni della città. Ci riferiamo al monorotaia che funge da mezzo di comunicazione tra i quartieri e fu realizzato anch'esso per il già citato evento del 1962.

Torre Smith

Torre Smith

Smith Tower, il grattacielo più alto della costa occidentale

Tra i tanti grattacieli di Seattle spicca questa torre costruita nel 1914. Per decenni è stata l'edificio più alto della città. costa occidentale, con i suoi 148 metri di altezza. Prende il nome dal magnate industriale Lyman Cornelius Smith, che lo fece costruire per superare il responsabile Tacoma da uno dei suoi rivali.

Architettonicamente risponde a Neoclassico e le sue facciate sono per lo più realizzate in cotto. Inoltre, nella parte superiore aveva una cisterna per l'acqua della capacità di 38 litri che è stata eliminata durante il restauro effettuato negli anni Novanta. Infine, l'edificio è coronato da una cupola di vetro larga più di due metri illuminata di blu o verde.

Ma la cosa più curiosa di questo grattacielo è stata la chiamata Sala Cinese. Ha ricevuto questo nome perché è stata arredata da Cixi, l'ultima imperatrice di quella nazione. Si distingueva per il soffitto in legno laccato e, soprattutto, per la "sedia dei desideri". Secondo la tradizione, chiunque vi si fosse seduto si sarebbe sposato in meno di un anno. E la cosa più curiosa è che ciò si è avverato nel caso della figlia di Lyman Smith.

Mercato di Pike Place

Luccio

Ingresso al mercato di Pike Place

È un altro dei luoghi emblematici di Seattle. È stato creato cento anni fa da alcuni agricoltori. Erano sconvolti dal prezzo al quale i commercianti vendevano i loro prodotti e decisero di farlo da soli. Attualmente occupa circa 36.000 mq distribuiti su più piani.

Ha negozi che vendono tutti i tipi di prodotti, ma continua a mantenere la sua essenza: la maggior parte appartiene ancora a lui piccoli agricoltori e artigiani. Inoltre, mantiene il suo spirito premuroso, poiché dispone di diverse case a prezzi accessibili e organizza raccolte fondi per aiutare diverse organizzazioni. È anche un buon posto dove mangiare qualcosa ascoltando i musicisti di strada.

Pioneer Square

Pioneer Square

Pioneer Square, il quartiere più antico di Seattle

Tra i tanti quartieri di Seattle, ti consigliamo di visitarli Pioneer Square, perché era il primo in città. È stato creato dai coloni che si stabilirono nella zona. Tuttavia gli eleganti edifici che lo compongono sono successivi. La maggior parte di essi risale al 1890. I precedenti bruciarono in un incendio terrificante.

Ma se vuoi saperne di più sul passato di Seattle, hai anche il Parco nazionale della corsa all'oro del Klondike, che ti trasporta al tempo della corsa all'oro. I minatori che attraversavano la città si dirigevano verso il Penisola dello Yukon in Canada alla ricerca del metallo prezioso.

Allo stesso modo, puoi conoscere il Metropolitana di Seattle. Fu costruito al livello del mare, ma, dopo il suddetto incendio, fu ricostruito ad un livello più alto. Vengono ancora offerte visite guidate attraverso le aree della città primitiva.

Musei a Seattle

Teatro della Quinta Strada

Ingresso al teatro della Fifth Avenue

Oltre alla mostra sulla corsa all'oro di cui abbiamo appena parlato, a Seattle ci sono molte altre strutture museali. Tra questi, se ti piacciono la cultura asiatica e le arti marziali, devi visitare Museo Wing Luke, dedicato, tra gli altri, alla figura di Bruce Lee, che è sepolto nel cimitero di Lake View.

È anche molto interessante Museo dell'Aviazione. Vi abbiamo già detto che la Città di Smeraldo è strettamente legata a questo mezzo di trasporto, poiché lì è nata l'azienda Boeing. Per questo motivo forse non esiste posto migliore per allestire un museo dedicato all’aeronautica. Quello di Seattle ha, tra le sue principali attrazioni, una replica del primo aereo della i fratelli Wright, un Concorde, il primo Boeing 747 o il presidenziale Kennedy.

Infine, altri musei della città sono i Burke di Storia Naturale e Cultura, la dell'arte, la Centro Barche in Legno o Comunicazioni. Ma anche il file Stella dell'alba, sui nativi americani della zona; Lui Patrimonio nordico o della Polizia Metropolitana. Tutto questo senza dimenticare strutture come Opera House, il Teatro della Quinta Strada o il singolare Vivi il progetto musicale, lavoro di Frank Gehry

Seattle, città natale di grunge

Pearl Jam

Il gruppo dei Pearl Jam in concerto

Ma, quando vi parliamo di Rain City, dobbiamo parlare anche della musica grunge, che vi nacque agli inizi degli anni Novanta del secolo scorso. In effetti, questo sottogenere pionieristico del rock alternativo è anche noto come "Suono di Seattle".

Era un'etichetta indipendente della città, Sub Pop, che ha dato l'alternativa a gruppi come Pearl Jam, Nirvana, Soundgarden o Alice in Chains. Con lei registrano i loro primi album. Ma ce ne sarebbero due, nello specifico Nevermind dai Nirvana e Dieci dei Pearl Jam che diffonderanno lo stile in tutto il mondo.

Tra le caratteristiche di grunge ci sono le melodie orecchiabili create dalla voce, ma anche da chitarre distorte ed energiche e, soprattutto, dalla batteria. Allo stesso modo, i testi sono disincantati e malinconici. Alla fine, la popolarità di questo movimento diminuì all’inizio del nuovo secolo, sebbene continui ad avere seguaci in tutto il mondo. Inoltre, ebbe un ruolo fondamentale nello sviluppo delle tendenze musicali successive come, ad esempio, il nuovo rock alternativo.

Il tempo a Seattle

Monorotaia

La monorotaia di Seattle

Come avrai dedotto dal soprannome Rain City, questo è comune a Seattle. Tuttavia, ha qualcosa di un cliché, poiché riceve piogge di 970 mm all'anno. È un numero alto, ma, ad esempio, New York ha 1200 mm. La sua fama è dovuta più al fatto che le piogge sono scarse, ma continue, che all'intensità delle precipitazioni.

Il clima di Seattle lo è sub-oceanico e quindi presenta temperature moderate. Gli inverni sono miti, con minime che raramente scendono sotto i -2 gradi Celsius durante la notte. D'altro canto, le estati non sono troppo calde, ma sono piacevoli e soleggiate, con temperature massime intorno ai 23 gradi. La vicina baia di Puget Sound modera le temperature. Infine, la neve è molto scarsa.

In conclusione, ti abbiamo mostrato cosa puoi vedere e fare in Seattle, la città di grunge. Come nel caso di altre grandi città Stati Uniti come San Francisco, Dallas y NY, ha molto da offrirti. Vieni a conoscerla.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*