Visita i limes, l'antica frontiera romana in Germania

fort-saalburg

Mi stupisce sempre quando leggo fino a che punto arrivarono i romani. Che bei tempi! La presenza romana è evidente in molte parti d'Europa e siccome questa settimana ho deciso di concentrarmi sulla Germania non posso smettere di parlarne lime romanus.

Limes romano Non è altro che il confine dell'Impero Romano e le sue rovine giacciono sul suolo tedesco lungo 550 chilometri, dal Reno al Danubio. Duemila anni fa, da una parte c'era la civiltà, i romani, e dall'altra la barbarie.

Le rovine di lime in Germania Si estende dalle attuali città di Bad Hönningen / Reinbrohl, sulla costa del Reno, ad Abusina, sulla costa del Danubio. Lungo 550 chilometri ci sono dai ruderi di strade e fortificazioni, attraverso scavi archeologici, alle stesse rovine di un confine rettilineo che attraversa interi campi.

Certo, lungo 550 chilometri ci sono molti punti interessanti da conoscere: ad Osterburken c'è un Museo Romano, ad Aalen c'è il Museo Limes, uno dei musei dedicati al Il passato romano della Germania più grande, c'è anche il Fort Saalburg (nella foto), costruito, a Bad Homburg, e anche vari fossati e bastioni.

La verità è che se ti piace la storia, cammina qui, attraverso il lime in tedescoÈ una bella esperienza. Sii parte di Confini dell'Impero Romano, Patrimonio mondiale che include altre mura e confini romani in tutta Europa.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*