Cultura asiatica

Cultura asiatica e guerra dell'acqua in Thailandia

Quando si pensa all'Asia, il Giappone e la Cina probabilmente vengono in mente come i paesi principali, ma la realtà è che l'Asia è composta da molti più paesi ed è necessario conoscerli tutti per capire il Cultura asiatica e come possono essere così diversi da un posto all'altro.

Il continente asiatico è composto da 48 paesi: 41 propriamente asiatici e 7 eurasiatici. In qualsiasi enciclopedia puoi trovare i nomi di tutti i paesi attuali e puoi vedere quanti sono i paesi che compongono questo continente, ma non ti parlerò degli usi e delle tradizioni di ciascuno dei paesi, ma lo sono vi parlerò solo di alcune di esse, di quelle che considero tradizioni peculiari o almeno, che catturano la mia attenzione e che voglio condividere con voi.

Cultura asiatica: tradizioni e costumi

In tutto il mondo ci sono tante tradizioni e usanze, perché in fondo sono quelle che ci fanno sentire di appartenenza a una comunità. La realtà è che noi occidentali possiamo essere molto sorpresi dalla cultura asiatica, perché in alcune cose ci fanno sentire lontani da loro, ma in altre possono persino insegnarci valori che non conoscevamo o non volevamo vedere. L'Asia è un continente che può farci vedere cose atipiche in tutti i suoi paesi. Ma senza indugiare oltre, ti parlerò di alcuni dei costumi e delle tradizioni più popolari della cultura asiatica che potrebbero interessarti.

Kanamara matsuri

Festa del pene

Kanamara Matsuri significa qualcosa di simile "Il Festival del fallo di metallo".  È così chiamato perché la leggenda vuole che un demone dai denti aguzzi si nascondesse all'interno della vagina di una giovane donna e durante la prima notte di nozze della donna il demone castrò due uomini così un fabbro disegnò un fallo di metallo per rompere i denti del diavolo. Dal nome si può presumere che il festival abbia a che fare con la fertilità e si tiene ogni primavera a Kawasaki (Giappone). Anche se le date variano, di solito è la prima domenica di aprile. Il tema principale è la venerazione del pene, simbolo molto presente in questa festa, ei telefoni vengono raccolti per la ricerca contro l'AIDS.

La festa delle lanterne

Festa delle lanterne

Il Festival delle Lanterne segna la fine dei festeggiamenti del capodanno cinese e avvengono con la prima luna piena dell'anno. È una notte speciale, magica e piena di luci che i cinesi fanno avverare. Di notte ci sono migliaia di luci e lanterne che inondano le case e gli edifici.

Questa festa è vissuta con gioia e ci sono sfilate, musica, tamburi, balli, acrobati ... e fuochi d'artificio. I bambini portano le torce elettriche e le famiglie si riuniscono per mangiare il riso e invocare fortuna e unità familiare.

La guerra dell'acqua in Thailandia

Guerra dell'acqua

Questa usanza della cultura asiatica è chiamato Songkran Festival ed è la festa più importante della Thailandia. Songkran è il capodanno buddista, tradizionalmente le persone bagnavano le loro figure di Buddha e mostravano loro rispetto in questo modo. Nel tempo questa tradizione si è trasformata ed è diventata una guerra dell'acqua tra le persone, in quanto in molte feste di questo tipo di solito c'è anche molto alcol. Si svolge sulla Khao San Road a Bangkok.

Togliti le scarpe come dimostrazione di rispetto

Scarpe lontano da casa

Un altro dei costumi nella cultura asiatica è costituito da togli le scarpe di casa è qualcosa di diffuso in tutta l'Asia. Questo viene fatto in segno di rispetto o perché il pavimento deve rimanere pulito. Quindi, se visiti qualcuno dall'Asia e vai a casa sua, sarà importante per lui lasciare le scarpe fuori casa come dimostrazione di rispetto.

Il numero magico della Cina

Numero 8

Sai che i cinesi credono in un numero magico? Sì, si tratta di Numero 8, che secondo la credenza cinese è un numero molto fortunato che ha a che fare con denaro e arricchimento. Normalmente le coppie che vogliono prosperità tendono a sposarsi l'8 di ogni mese, meglio ancora se è l'8 agosto. Come se non bastasse, ti interesserà sapere che l'astrologia cinese è composta da 8 segni zodiacali. Hanno anche 8 punti cardinali, ecc. Semplice coincidenza o 8 è davvero un numero speciale?

Saluti in Cina

Saluto nella cultura asiatica

Sappiate che in Cina non è accolto come in Occidente, evita i baci perché puoi offendere qualcuno. È meglio stringere la mano per dare un saluto rispettoso. Questo modo di salutare può stonare molto con i nostri affettuosi saluti alle persone che stimiamo ea quelle che abbiamo appena incontrato.

Attenzione all'inchiostro rosso in Cina

Se sei in una riunione di lavoro e hai bisogno di prendere appunti o inviare una nota, non farlo mai con inchiostro rosso perché le sfumature di quel colore servono per proposte indecenti e reclami. Quindi la cosa migliore che puoi fare è avere una penna con inchiostro nero o blu in tasca, in questo modo sei sicuro di non offendere nessuno con il colore dell'inchiostro.

Non usare la mano sinistra in Indonesia

Scambiarsi una stretta di mano

Nel caso di Indonesia ad esempio, non dovresti mai usare la mano sinistra per offrire un oggetto a un'altra persona poiché questo atteggiamento è un simbolo di mancanza di rispetto, in ogni caso usa la mano destra. E lo stesso vale per i saluti o qualsiasi contatto con un'altra persona, la mano sinistra è meglio non usarla, sarà sempre desiderabile avere la destra libera.

Nessun consiglio in Giappone

Propinas

Se ti trovi in ​​Giappone, nella terra del sol levante non dare mai la mancia in un ristorante. È un'abitudine di cattivo gusto e puoi offendere la persona che ti ha trattato.

Che ne dici di Cultura asiatica? Ti ho parlato di alcuni di loro da alcuni dei loro paesi, vuoi dirci di più che sai?

Articolo correlato:
Paesi più visitati in Asia
Vuoi prenotare una guida?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1.   Arsenio Guerra suddetto

    Sono poche informazioni, ma se non sai niente, va bene. qualcosa è qualcosa e ogni giorno impari un po 'di più