Maschere balinesi

maschera-barong

Uno dei souvenir più classici che puoi portare a casa da un viaggio in Indonesia sono le maschere molto particolari.

Sono conosciuti come maschere bali E sebbene tu possa acquistarli come souvenir e appenderli al muro di casa tua, sono molto significativi nella cultura di quella terra. Vediamo le sue origini, i suoi usi e i suoi significati per non comprare nulla.

Storia delle maschere balinesi

balli balinesi

Le maschere utilizzato nelle danze tradizionali indonesiane che ricreano storie popolari che ruotano attorno a eroi, miti, re e altro ancora. Ci sono ballerini, attori e musicisti sul palco e si ritiene che sebbene le danze siano antiche, l'uso delle maschere in esse risalga al XV secolo.

Sono chiamati maschera in indonesiano e nel tempo sono stati usati sia nelle danze secolari che nei rituali religiosi. La sua origine risale ai balli delle tribù indonesiane, balli che onoravano antenati e divinità.

maschere bali
Col tempo coloro che rappresentavano i messaggeri degli dei iniziarono a indossare maschere. Oggi puoi trovare maschere realizzate per il turismo ma ci sono molte maschere che sono considerate opere d'arte e ogni villaggio balinese ha il suo stile.

Maschere balinesi oggi

Laboratorio di maschere balinesi

Mentre è vero che ogni villaggio ha il proprio stile di maschera Mas è un villaggio particolarmente famoso in questo mestiere di intagliare, modellare e decorare le maschere.. È un posto piccolo ma le sue strade sono piene di negozi e laboratori dove vengono prodotti e venduti tutti gli stili di praticamente tutta l'Indonesia.

In questi laboratori si realizzano maschere più moderne, più tradizionali, più primitive, meno colorate. Di tutto. In effetti, ci sono in giro 30 diversi strumenti per scolpire il legno di base della maschera. Questo legno può essere legno di suar, di Sono, di ibisco o essere in teak o mogano.

maschere balinesi

La maggior parte delle maschere balinesi sono realizzate per i riti che si svolgono nei templi, per quelle suggestive e bellissime danze sacre che raccontano le epiche storie della religione indù, i cicli nella coltivazione del riso, la vittoria del bene sul mare o sulla vita stessa.

maschere balinesi

La produzione è qualcosa che impari da un maestro e l'arte è passato di generazione in generazione. L'intagliatore è conosciuto con il nome di undagi copertina e se quella maschera completa un tempio, deve anche essere un membro della casta Brahman perché solo allora conosce i riti coinvolti nella realizzazione di una maschera sacra.

Per secoli le maschere balinesi hanno avuto quelle destinazioni, i templi e le feste secolari, ma da allora Negli anni '60, l'Indonesia era nel mirino degli occhi del turismo le cose internazionali sono cambiate. I turisti iniziarono ad essere più interessati alle maschere e li comprarono per adornare le loro case.

balli-barong-in-bali

C'erano così tanti stili, così tanti volti e così tanti colori disponibili che l'idea di collezionarli o di averne diversi appesi su una parete interna è diventata molto desiderabile. Da allora era una moda e in effetti qualcosa di molto occidentale i balinesi non pensano di appendere queste maschere al muro.

Per le persone in questa parte del mondo, le maschere balinesi sono sacre, quindi sarebbe un peccato mostrarle fuori da un tempio. Cosa c'è di più, Ogni volta che non vengono utilizzati, vengono conservati in un sacchetto di cotone all'interno del tempio che li ospita..

souvenir-di-bali

Se vai a Mas vedrai che in tutti i negozi vengono venduti quattro stili di maschere: maschere tribali balinesi, maschere umane, maschere di animali (gatti, rane) e maschere di dei o demoni che a loro volta possono essere interi o parziali a seconda della danza in cui vengono utilizzati.

Parlando di balli, le maschere sono utilizzate principalmente in danze Barong y Maschera dove copiano i movimenti di Wayan kulit. Le danze Topeng raccontano storie di nobili, re e regine, e possono essere divertenti o contenere domande o insegnamenti morali, mentre i Barong ruotano sempre attorno alla lotta tra il bene e il male, Barong e Rangda.

Maschere Topeng

maschere topeng

Sono usati solo dagli uomini e questi danzatori-attori non ne usano uno solo durante l'intero ballo ma diversi. A volte è un file maschera intera, se è la rappresentazione di un nobile o di un re e talvolta usano a mezza maschera o uno che è divertente o con un'espressione di follia se rappresentano personaggi comici o pagliacci o se, come accade, si tratta di spaventare le malattie.

Quindi, possiamo parlare di Maschera Kras, il personaggio con più autorità, il Maschera Tua, il simpatico vecchietto le cui battute e spettacoli mirano a intrattenere il pubblico e il Maschera Dolce, l'eroe indiscusso.

balli bali

C'è un personaggio mascherato che racconta la storia con una maschera al centro, che gli permette di parlare, a volte ci sono due di questi personaggi, e ci sono ballerini, alcuni litigi e personaggi che parlano e che non parlano. L'intero universo dei sentimenti umani è rappresentato lì.

Le maschere Barong

anche ci sono diversi "modelli" ma le più popolari sono le maschere di bufalo, maiale e leone. Hanno espressioni buffe e hanno persino orecchie o nasi scolpiti.

Lo abbiamo detto prima le danze Barong riguardano la lotta del bene contro il male, del dio Barong fondamentalmente contro il dio Rangda. Poi il maschere Rangda Rappresentano il diavolo e hanno zanne, occhi sporgenti e una lingua enorme e grottesca.

ballo-barong

Se trovi una di queste due maschere, ben scolpite, possono costare qualche centinaio di euro perché sono quelli che richiedono più tempo per essere completati. Un intagliatore può facilmente trascorrere circa quattro mesi sul lavoro, mentre una maschera per il turismo dura circa due mesi o meno.

E, naturalmente, meno tempo di lavoro si traduce in un prezzo inferiore, ma i loro materiali sono anche più economici perché sono difficilmente verniciati ei colori sono più moderni.

Se vuoi qualcosa di semplice e solo da regalare o come souvenir semplice e poco prezioso, dovresti indicare queste ultime maschere, ma se la tua è arte o collezionismo, dai un'occhiata a quei dettagli.

maschere demoniache

Anche i costumi che accompagnano le maschere hanno il loro posto e possono diventare costosi perché l'intero villaggio partecipa alla loro produzione e ciò richiede tempo e materiali che includono crine di cavallo, pelle di bufalo o capra, denti di animali e inoltre, tutti i coloranti sono di origine naturale.

Quindi, quando vai in questa parte del mondo e le danze e le loro maschere ti stupiscono, devi solo ricordare alcune cose per non riportare qualcosa di molto squallido: dirigiti verso il villaggio di Mas, passeggia per le sue strade e vicoli, cercare un laboratorio che attiri e su cui il maestro sta lavorando, parlargli, vedere quanti strumenti usa e lo stile del suo lavoro.

E per goderti le maschere balinesi!

Vuoi prenotare una guida?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*