Fauna alpina: animali della Svizzera

Sentiero nelle Alpi Svizzere

Le Alpi sono il più grande spazio naturale d'Europa, ma è anche uno spazio culturale abitato fin dalla preistoria (oggi ci sono circa 14 milioni di persone nelle città e circa 60 milioni di visitatori ogni anno). Ma è necessario tener conto che l'equilibrio ecologico e la cultura sono fragili Quindi, se vuoi visitare la Svizzera per conoscerla o goderti la sua fauna alpina, non dovresti disturbare la fauna, soprattutto al tramonto e all'alba perché è lì che gli animali si nutrono.

Anche dovrai prenderti cura dell'ambiente a fondo in modo che sia gli animali che la natura siano ben protetti. Dovrai usare il buon senso, ma se necessario puoi informarti sulle normative specifiche e attuali di parchi nazionali, riserve naturali e altre aree protette per avere un comportamento civico e rispettoso. Ma dopo averti raccontato tutto questo, vorrei parlarti di un aspetto che amo: la fauna alpina e gli animali che vivono in Svizzera.

Fauna e flora alpina

Alpi svizzere

Sapevi che una delle cose più spettacolari della Svizzera è la sua natura fatta di una grande flora e fauna alpina? Ecco com'è, La Svizzera ha ora come obiettivo turistico e ambientale quello di preservare le sue piante e animali esotici, poiché molte di queste specie autoctone sono minacciate dai cambiamenti climatici.

Se sei un amante degli animali, sarai felice di sapere che se hai il coraggio di fare escursioni in alcune zone rurali della Svizzera, se sei fortunato, sarai in grado di trovare animali selvatici. Alcuni esempi che puoi trovare sono i seguenti come per i mammiferi.

Animali mammiferi della fauna alpina

capriolo

Il capriolo, una specie come un piccolo cervo Viaggia liberamente sulle strade svizzere, quindi è facile vedere se facciamo un giro.

Camoscio

Avremo anche l'opportunità di osservare i camosci, alcuni animali molto socievoli, simile a una gazzella e tipica delle Alpi.

capra di montagna

Capre delle alpi

Hai mai visto una capra di montagna dal vivo e diretta? In Svizzera è possibile vederli transitare soprattutto nelle zone innevate e montuose.

Volpi

Coppia di volpe

Camminare per le zone rurali della Svizzera significa incontrarsi volpi sfuggenti. La sua bellezza è spettacolare e non ti lascerà

roditori

Roditore nelle Alpi Svizzere

Roditori alpini come le marmotte, considerate le più grandi d'Europa, e che si possono osservare soprattutto durante la stagione estiva.

Lepri

All'interno della fauna svizzera troviamo anche lepri agili e ombrose. Sebbene il file free saranno abbastanza difficili da vedere perché sono veloci e hanno molta paura delle persone.

Orsi bruni

Orsi nelle Alpi

Potresti anche incontrare imponenti e carnivori orsi bruni, che si credeva fossero estinti dal 1904, ma meno di 5 anni fa, sembra che si siano riprodotti di nuovo.

Animali ovipari della fauna alpina

Puoi anche trovare uccelli, uccelli spettacolari che non sarai in grado di dimenticare nella tua mente. Alcuni di quelli che puoi trovare sono:

Le aquile

Tra questi possiamo trovare i rapaci predatori noti come aquile, che nidificano sulle cime delle montagne più alte del paese. Senza dubbio vederli volare è un evento perché le loro ali misurano minimo 2 metri.

Tra le altre specie che si possono osservare attraverso il turismo ornitologico troviamo avvoltoi, corvi e corvi. Infine vi diciamo che i fiumi svizzeri ospitano pesci come la trota e anche si possono trovare rettili.

Ci sono animali pericolosi nelle Alpi?

Ma se sei una di quelle persone a cui piace uscire sui sentieri per camminare o avventurarsi in zone non sorvegliate, sappi che ci sono grandi predatori sulle Alpi. Quelli grandi i predatori sembrano tornare sulle Alpi Europei dopo essere stati quasi totalmente estirpati nel XIX secolo.

Pochi animali

Lupo nelle alpi

Ad esempio, gli orsi delle Alpi orientali, i lupi delle Alpi occidentali, le linci ... ma sebbene esistano non sono in gran numero poiché ad esempio ci sono meno di 50 lupi e orsi. Ci sono poco più di 100 linci affermate e normalmente si nascondono da chiunque.

Non avvicinarti a loro

Ma anche se gli animali vogliono allontanarsi da te o non li vedi perché si nascondono, è necessario che tu non cerchi di avvicinarti agli animali selvatici (non a capre di montagna, camosci, marmotte, ecc.) perché non è comodo per loro e devi rispettare che si trovano nel loro habitat naturale e che l'ospite sei tu, non loro. Potresti vedere alcune mucche selvatiche e molto probabilmente ti sembreranno impressionanti, ma dovresti anche mantenere le distanze.

Cani bianchi

Greggi di pecore nelle Alpi

Ci sono cani bianchi che vengono addestrati per proteggere greggi di pecore dagli attacchi di cani randagi o lupi. Ma i cani bianchi possono essere piuttosto aggressivi se decidi di avvicinarti a un gregge di pecore., quindi sarà necessario fare una deviazione per evitarli e non innervosite la pecora, state calmi e non minacciate mai il cane in alcun modo perché potrebbe essere pericoloso.

C'è la rabbia nei cani, nelle volpi e nei pipistrelli

La rabbia esiste tra gli animali della Svizzera, soprattutto nei cani, nelle volpi e nei pipistrelli, sebbene siano casi veramente isolati. Ma se vieni morso da un cane dovrai cercare assistenza medica il prima possibile.

Serpenti velenosi

Serpenti tipici delle Alpi svizzere

Ci sono due tipi di serpenti velenosi nelle Alpi: l'aspic e le vipere peliade, sono riconoscibili per le loro ellittiche e la loro forma verticale. Ma i serpenti attaccano solo se si sentono minacciati o se sono sorpresi, quindi dovrai guardare molto bene dove metti prima di sederti per terra o in una zona rocciosa. Se sei morso da uno di questi serpenti dovresti immediatamente cercare aiuto medico, perché sebbene non ci sia pericolo di morte per gli adulti, il veleno deve essere estratto o analizzato dal personale medico.

Animali più piccoli: zecche

Tieni anche presente che ci sono altri piccoli animali alpini di cui dovresti tenere conto: le zecche. Alcune di queste zecche portano malattie come la malattia di Lyme (borreliosi). Dovresti ispezionare il tuo corpo ogni notte dopo un'escursione ed eliminare tutto ciò che trovi. Se sono pruriginosi o infiammati, dovresti consultare il medico.

Vuoi prenotare una guida?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*