Le migliori isole e spiagge della Malesia

Malesia in vacanza

Il sud-est asiatico ha destinazioni meravigliose e credo che ci siano le migliori spiagge e isole del mondo. È una destinazione lontana, molte ore di volo, ma il guadagno è ottimo, quindi vale la pena prendere l'aereo e viaggiare qualche volta.

Malaysia È una monarchia costituzionale composta da diversi territori la cui capitale è Kuala Lumpur. Ha una popolazione di circa 30 milioni di persone, quindi è uno dei paesi più popolati della regione. Preziosa è la parola che molti usano per descrivere questo paese. Scopri perché!

Le migliori isole della Malesia

 

Isole Perphentian in Malesia Le isole della Malesia sono molto diversi quindi ce n'è per tutti i tipi di viaggiatori ma se ti piacciono il sole e il mare, l'offerta è incredibile. Ogni scelta sarà filtrata da punti di vista personali, ma è come ti ho detto sopra, devi viaggiare e scoprire da solo.

Tra le isole più belle ci sono la Perhentian. Si trovano sulla costa nord-orientale della Malesia peninsulare e sono a ottima destinazione tra i backpackers del mondo. Hanno le acque più limpide ed è per questo che puoi fare snorkeling passi dalla spiaggia e deliziati con la ricca fauna marina.

snorkeling in malesia

 

Dai villaggi di pescatori si può salire su una barca e fare una passeggiata vedere squali e tartarughe marine o goditi un tramonto. E per non parlare di perdersi nel tramonto sdraiati intorno a un fuoco.

Tuna Bay Resort in Malesia

Sono disponibili alloggi di tutti i tipi e prezziDa quelli costosi come il Tuna Bay Island Resort a quelli più economici come l'Abdul Chalet. Per arrivarci devi prendere un autobus a Kuala Lumpur, alla stazione di Hentian Putra, e viaggiare per nove ore. Oppure vola dalla capitale a Kota Bharu e prendi un taxi per Kuala Besut sulla costa.

Spiaggia di Tioman

 

Tioman è un'altra bella isola. È abbastanza popolare nel mercato turistico da quando la rivista Time l'ha battezzato come l'isola più bella del mondo negli anni '70. Da allora il turismo l'ha trasformato un po ', ma i paesi sono ancora affascinanti e l'offerta ricettiva è varia.

Puoi arrivarci in traghetto da Singapore o in autobus da qualsiasi parte della Malesia a Mersing e da lì viaggiare in barca per due ore. O anche su piccoli aerei da Kuala Lumpur. Ti piace il lusso asiatico?

alba Langwaki

Quindi il destino è Langkawi. La leggenda vuole che sia un'isola maledetta, anche se la fortuna è cambiata quando negli anni '80 si è deciso di orientare l'economia dell'isola verso il turismo. L'intera isola è dovereSenza quindi da oggi è fantastico.

funivia langwaki

Hai hotel, spiagge, ristoranti, attività turistiche e uno spettacolare funivia di 2.200 metri che raggiunge i 710 metri di altezza e permette di apprezzarlo in tutta la sua bellezza. In termini di alloggio, puoi scegliere da un boutique hotel in un'ex piantagione di cocco al Four Seasons.

Per arrivarci non avrai nessun problema perché ci sono voli giornalieri da ogni dove.

alberghi economici

Per un po 'di storia e patrimonio malese puoi andare a Penang, un tempo considerata la Perla d'Oriente nell'Impero Britannico. Era importante nelle rotte commerciali inglesi tra l'India e il resto dell'Asia e sebbene cadde nell'oblio con i cambiamenti politici del XX secolo, è riuscita a reinventarsi come destinazione turistica.

penang-2 Georgetown lo è Patrimonio mondiale secondo l'UNESCO, ad esempio, e il governo ha investito nel miglioramento dei trasporti pubblici, nella piantumazione di nuovi alberi, nella realizzazione di zone pedonali ed eventi culturali. È popolare per i suoi bancarelle di cibo di strada ei turisti di solito arrivano in aereo perché ha un aeroporto internazionale.

nave affondata labuan

Se ti piacciono le immersioni, un'ottima destinazione è Labuan, un'isola dedicata alla finanza con migliaia di società offshore. Paradiso finanziario per i colletti bianchi, potremmo dire, ha persino il suo circuito di Formula 1.

molo di Labuan

Ma come ho detto, sotto le acque ci sono tesori nascosti per i subacquei e ci sono navi australiane, americane e persino una specie di cimitero di guerra. Ogni anno, ad esempio, vengono ricordate le morti di 3900 soldati alleati nella seconda guerra mondiale.

isola di layang

Per un soggiorno solitario, uno di quelli che ti fanno sprofondare nella mente, c'è l'isola di Layang-Layang. È un'isola nata da terre bonificate dal mare per issare una bandiera in un'area rivendicata dalla Cina e da altri paesi.

immersioni in malesia Acque cristalline con fondali che si tuffano bruscamente più di duemila metri nella costa è un altro paradiso per i subacquei. È annoverato, infatti, tra i dieci migliori siti di immersione nel mondo. C'è una bellissima barriera corallina e 40 metri di visibilità assicurata. E squali, delfini, barracuda, tartarughe e razze.

città di sipadan Un'altra isola mecca per le immersioni è Sipadan sebbene per non mettere in pericolo l'ecosistema ormai da tempo, sono ammessi solo 120 subacquei al giorno. Coralli, migliaia di pesci, squali, tartarughe di tutti i tipi e c'è persino un cimitero delle tartarughe sotto le acque.

Sipadan Las Islas Redang, l'isola privata Rawa con i suoi eleganti resort (tutti di proprietà del sultano) e Pulau Pangkor, con il loro spirito malese intatto sono ancora sulla lista.

Le migliori spiagge della Malesia

Redang Beach

Adesso è il turno delle spiagge. Avere quindi dozzine di isole in Malesia ci sono centinaia di spiagge incantevoli e molti di loro sono poco conosciuti quindi sono economici, hanno meno turisti e sono più naturali.

spiaggia di tioman

I più popolari si trovano sulla costa orientale della penisola malese.. Sono facili da raggiungere perché ci sono voli economici e sono la meta preferita per le fughe del fine settimana. Ecco le spiagge di Redang, quelli delle isole Perhentian e i parchi marini dell'isola Tioman.

spiaggia di langwaki in malesia

D'altra parte sono i file spiagge sulla costa occidentale della penisola malese. Sto parlando dell'isola duty-free di Langwaki, con spiagge piccole ma belle e tanta vita turistica, senza stagione dei monsoni che le colpisce e con cascate indimenticabili, le spiagge dell'isola Pangkor e Borneo, un'isola condivisa da Malesia, Indonesia e Brunei.

La cosa importante quando si visita la Malesia e le sue isole e spiagge è sfuggire al monsone. La stagione dei monsoni va da novembre a marzo, sulla costa orientale. Piove un sacco. Successivamente è necessario portare molta crema solare e repellente per insetti.

Il resto, la voglia di divertirmi e di godere di un paradiso terrestre mi sembra che non manchi mai.

 

Vuoi prenotare una guida?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1.   Carmina Yébenes Aguilera suddetto

    Articolo interessante ma i monsoni non mi sono chiari. Se vado ad ottobre in quali isole potrei visitare che non hanno avuto brutto tempo ?!