Spiaggia di Benijo a Tenerife

Spiaggia di Benijo

Nelle Isole Canarie è l'isola di Tenerife, un'enorme isola popolare tra i viaggiatori. È un'isola bellissima, con paesaggi meravigliosi, alcuni dei quali l'UNESCO l'ha dichiarata Patrimonio dell'Umanità.

Ma come ogni isola, Tenerife ha spiagge e tra le spiagge più belle di Tenerife c'è la spiaggia di Benijo. Oggi la incontreremo.

Tenerife e le sue spiagge

Spiagge di Tenerife

L'economia dell'isola, come il resto delle Isole Canarie, si basa sull'attività turistica, in particolare la turismo straniero che arriva dal nord Europa in cerca di sole. Quasi il 70% dei posti letto degli hotel si trova a Los Cristianos, Costa Adeje e Playa de las Américas, con un numero incredibile di hotel a cinque stelle.

Le spiagge di Tenerife sono spettacolari e variegate: da spiagge con sassi neri di origine vulcanica bagnata da un aggressivo Atlantico, fino a coste rocciose con calette luoghi nascosti raggiungibili solo a piedi, fino spiagge di sabbia soffice che sembrano portati dal deserto del Sahara. A questo bisogna aggiungere le foreste settentrionali, selvagge, con montagne.

Più avanti passerò in rassegna le migliori spiagge di Tenerife, ma oggi veniamo richiamati da una parte speciale e bellissima della costa: la Spiaggia di Benijo.

Spiaggia di Benijo

Tramonto a Benijo

Questa spiaggia si trova nel nord-est dell'isola di Tenerife, vicino ai Monti Anaga, in una terra selvaggia e spettacolare. Qui le rocce vulcaniche e le scogliere si tuffano nelle acque dell'Atlantico. Misurare Lunga 300 metri e larga circa 30 ed è di sabbia nera.

Ha area parcheggio, ma c'è posto per meno di 50 auto ed è a circa 100 metri. Puoi anche arrivare bus interurbano, è il 946, che si ferma a Cruces de Almáciga, da Santa Cruz. Il percorso attraversa le montagne e ha molte curve, e la vista dell'oceano e della spiaggia dall'alto è fantastica.

Tra le montagne questo sentiero gira, supera cime e attraversa un bosco di allori per raggiungere finalmente la spiaggia, anche se gli ultimi metri devono essere fatti a piedi. Vale la pena viaggiare tanto perché la spiaggia appartata con poche persone è un vero paradiso che, anche può essere nudista. Ecco com'è.

Rocce nella spiaggia di Benijo

La verità è che la spiaggia di Benijo è unica sotto molti aspetti, selvaggiamente naturale e con favolose viste sulle formazioni rocciose di Roques de Anaga. I suoi tramonti, mio ​​Dio, sono qualcosa di veramente magico quando si vede come il mare luminoso contrasta con il rosso pungente dell'orizzonte e le rocce sono già nere come la notte ed emergono dalle profondità dell'oceano come se fossero uscite dall'inferno.

Va detto che la spiaggia di Benijo è una delle spiagge più remote della città di Taganana, che comprende anche le spiagge di Almáciga e Las Bodegas. Per arrivare alla spiaggia bisogna percorrere un sentiero con diversi gradini, sempre dopo esservi avvicinati con la macchina, come dicevamo prima. Lungo la strada troverai diversi ristoranti che servono cibo locale, quindi anche se lontano puoi sempre uscire e trovare qualcosa.

I venti in questa parte dell'isola possono essere molto forti quindi fai attenzione durante la discesa. E sì, puoi incontrare persone che praticano nudismo perché è una roccaforte abbastanza popolare in questo senso. Durante l'anno è più una spiaggia frequentata dalla gente del posto, e in estate vi si uniscono i turisti, ma non è mai molto affollata.

benijo al tramonto

La spiaggia è una spiaggia pulita, di sabbie nere e acque azzurrissimeIncredibilmente blu, in effetti. L'attività più importante sulla spiaggia è prendere il sole, Anche se non ci sono lettini o qualcosa del genere. In spiaggia dobbiamo portare le nostre cose, asciugamani, cibo, ombrellone, perché Inoltre non ci sono alberi o cespugli che forniscono ombra naturale..

Parador Il Mirador

ricorda, qui non c'è bar o ristorante direttamente sulla spiaggia, ma vedrai quattro ristoranti nelle vicinanze, su. Quello chiamato El Mirador è il più vicino, a circa 500 metri dalla spiaggia. Ha una splendida vista, una sala da pranzo con quattro tavoli e una terrazza con sei. Il suo menù è composto da antipasti, insalate, primi piatti e dessert: formaggi locali, pesce, riso.

Parador El Fronton

Un altro posto dove mangiare è El Frontón, un posto specializzato è il pesce, grande e con una favolosa terrazza con vista sulla spiaggia. Ha anche un proprio parcheggio. Segue La Venta Marrero, più recente delle precedenti, ea soli 50 metri dalla spiaggia, in un'antica aiuola. Dispone di un salone e terrazza e ampio parcheggio. Il loro menù è più o meno lo stesso dei precedenti, pesce, crostacei, polpa, formaggio.

E infine Casa Paca, che si trova a 150 metri dalla spiaggia, sul ciglio della strada, di cui Paca era la precedente proprietaria, una signora un po' arida e parsimoniosa. Sebbene la signora non sia più in attività, continua con prezzi leggermente inferiori a quelli degli altri ristoranti.

Costa del Benijo

Sai nuotare a Benijo Beach? Prima di tutto, devi sapere la spiaggia non dispone di un'area protetta per la balneazione, ma in generale non ci sono onde forti e puoi farlo, anche se non ci sono molti bagnanti. Il anche la presenza di squali è molto bassa, l'ingresso in acqua è abbastanza comodo e il fondo è morbido e confortevole. Dovresti sapere, tuttavia, che il problema della marea deve essere preso in considerazione quando si pianifica la visita.

Conoscere gli orari della marea è fondamentale per godersi la spiaggia. Se c'è l'alta marea, la striscia di sabbia è stretta e scomoda e praticamente si va a prendere il sole vicino alla montagna. Per questo motivo è sempre consigliabile andare con la bassa marea, quando cioè la spiaggia può essere facilmente estesa fino a 50 metri di larghezza dal pendio all'acqua. Con l'alta marea la sabbia si riduce ad una striscia di appena 10 metri. super imbarazzante. E può anche darsi che non ci sia affatto una spiaggia e che i turisti siano appesi agli scogli.

Spiaggia di Benijo

Con la bassa marea puoi goderti tutto di più: prendere il sole, camminare, giocare a calcio o tennis e puoi persino raggiungere a piedi il Roque de Benijo e scattare foto. Puoi andare in famiglia nonostante il nudismo? È un spiaggia vergine senza servizi e se non ti dispiace vedere gli asini là fuori o tu e la tua famiglia praticate il naturismo, non ci saranno problemi. La verità è che la spiaggia di Benijo si trova in una bellissima area naturale che non ha mai troppe persone. In alta stagione l'occupazione è media, quindi anche allora puoi rilassarti.

Infine, il periodo migliore dell'anno per andare a godersi la spiaggia di Benijo è settembre. Poi è stata registrata la temperatura più alta, circa 23 ºC. L'acqua del mare è ancora più calda. Il mese più freddo è marzo con una temperatura di 18ºC e l'acqua a 19ºC. Tutto un po' fresco, vero?

La spiaggia di Benijo sfocia direttamente nella vicina spiaggia di Fabin, anche se la parte più ampia si trova alla base della curva della baia. Grazie alla sua posizione all'interno della riserva, il Parco Naturale di Anaga, Benijo è davvero unico, con viste favolose. Pensi di poter campeggiare? No, non è permesso, ma puoi dormire, anche se fallo in estate. Si possono portare i cani? Non è abilitato ma i cani si vedono, più in inverno che in estate.

Tra le altre spiagge vicine a Benijo possiamo citare ad esempio la spiaggia di Amáciga, Roque de las Bodegas, Antequera e Las Gaviotas.

Vuoi prenotare una guida?

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*